Diete pericolose: qualche chiarimento

Scritto da: -

Di diete pericolose o poco equilibrate abbiamo parlato più o meno spesso. Nel post qualche chiarimento in merito, da leggere con attenzione

5126345115_0081f0f8e3.jpg

Nei post precedenti abbiamo parlato di diete più o meno famose, alcune equilibrate, altre con effetti collaterali non trascurabili, leggi qui.

Vorrei precisare che questo è un blog di informazione, un blog che porta a conoscenza di tutti argomenti che riguardano il fitness, la salute, le diete e gli eventi legati al mondo del fitness.

Pertanto non posso dire, non essendo medico se una determinata dieta di cui parlo possa far male alla salute o meno. Tutto è rimesso al buon senso di ognuno di voi. In caso di dubbio il consiglio trito e ritrito, ma sempre valido è quello di rivolgersi al proprio medico.

Detto questo vorrei far presente che mi sono arrivati numerosi commenti al post sulla dieta Lemme che potete leggere qui.

Molti commenti sono di persone che hanno avuto direttamente o indirettamente a che fare con questa dieta e purtroppo ne hanno subito effetti collaterali piuttosto seri.

Senza entrare nel merito della dieta o del fatto che possa apportare danni o meno vi invito  a leggere il post ed i commenti  se non altro per farsi un’idea prima di intraprendere un regime dietetico di questo tipo.

Vi invito, inoltre,  a leggere se siete dubbiosi su quale dieta intraprendere il parere dei nutrizionisti che ho inserito nella maggior parte di queste.

Fate molta attenzione a quello che c’è in giro, dimagranti compresi.

 

Link utili: Come perdere peso velocemente e rovinarsi la salute

Dieta consigli per dimagrire: i minipasti sono la soluzione

Dieta del rientro, attenti alle pillole dimagranti

849551328_a9a2f21321.jpg 

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Sig.ra Giusy mi complimento innanzitutto con lei per la sua affermazione riguardo ai \"numerosi commenti\" a lei pervenuti e per lo più negativi sugli effetti della dieta Lemme (che dieta non è!), così mi sono premurata di contarli e, togliendo i 20! di quel tipo farneticante che non voglio nemmeno nominare (che oltretutto riporta commenti non suoi e quindi non attendibili) e le sue 7 risposte, beh su 31 commenti ne rimangono solo 4, quindi non parlerei di numerosi commenti. Io sono una cadetta di Filosofia Alimentare, una delle 11000!!! persone guarite dal dott.Lemme, un anno e mezzo fa ho perso 22kg e ad oggi mantengo il peso e sto benissimo. Le vorrei sottolineare alcune cose: il dr.Lemme insegna a tutti noi a curarci semplicemente con il cibo e parlo di bulimia, diabete2,ipertensione,colesterolo, tanto per citarne alcune, a prevenire malattie, a camminare con le nostre gambe una volta terminato il percorso, con la consapevolezza di conoscere le proprie reazioni metaboliche. Tutto questo mette i bastoni nelle ruote alle industrie farmaceutiche, pronte a sfornare l\'ultimo farmaco che ti creerà inevitabilmente dipendenza, pronte a creare nuovi malati. Tutto questo è semplicemente geniale e unico! Tutto questo è www.filosofialimentare.it , questo è il sito dove migliaia di persone hanno riportato la loro incredibile esperienza che ha ridato loro la voglia di vivere! Ci dia un\'occhiata prima di dar retta a persone la cui unica attività è quella di insultare il prossimo (vedrà se non è così nel prossimo post), legga e guardi le foto di quelli che si sono affidati al dott. Lemme , poi ne riparliamo.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Signori e Signore mi presento...Maria Teresa Rossetto, 37 anni di Padova.mi e\' salito il sangue al cervello nel leggere quante sciocchezze si dicono del Dott.Lemme.  Ovvio , pensate voi,...io sono stata una sua allieva / paziente, ma e\' troppo limitativo trarre queste conclusioni . Sono andata dal dott. Lemme, non perche\' ero obesa, ma per guarire dalla bulimia,....per combattere quel mio nemico ke era il cibo. Con Filosofia Alimentare ho vinto la mia battaglia, non con chissa\' quali magie o psicofarmaci, ma curandomi con il cibo,...ora la mia vita non e\' + 1 ossessione contro me stessa. A parte questo mio successo personale, qui deve essere ben chiaro che certe affermazioni che ho letto qui sopra devono essere frutto di poca conoscienza del metodo del Dott. Lemme. Non esiste dire che con il dott. Lemme non si mangia, frutta e verdura, che e\' 1 dieta iperproteica ...con il suo metodo si puo\' mangiare tutto di tutto, xche\' il Dott. Lemme ci insegna a testare ogni singolo cibo che noi desideriamo mangiare, frutta e verdure incluse. Quella del Dott. Lemme e\' scienza o meglio biochimica pura,...non sono le solite e ogni giorno senmpre nuove, diete. Quelle si\' che fanno patire la fame, rendere nervosi, e creare patologie...Filosofia Alimentare e\' un percorso formativo, dove si impara a mangiare di tutto , si impara a cucinare in maniera sana e corretta...dando sfogo alla creativita\' e al gusto,...e si impara anche la biochimica vera e propria. Non mi sembra cosa da poco.Penso che chi inveisce contro il metodo Lemme sia perche\' e\' inacidito contro se\' stesso , perche\' le giornate non sono cosi\' gioiose e che magari le hanno provate tutte senza risultato,....allora io dico,....cosa avete da perderne...vi assicuro che ne guadagnate in salute e nel sorriso ...sperimentate sulla vs.pelle il sistema prima di giudicare o di sentire il sentito dire,...poi giudicate !!!   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Sono in Filosofia Alimentare dal 2006 e ne ho ricavato da allora solo SALUTE! Chi ne sparla è perchè non ha voluto cogliere ciò che il Dr. Lemme mette a disposizione nella sua Accademia insegnando ad usare il cibo da un punto di vista biochimica ed a mangiare di gusto preservandosi la SALUTE per tutta la vita. Io nel 2008 ho avuto la mia 4° figlia e mi sono nutrita esclusivamente col cibo come appreso nella frequentazione dell\'Accademia di Filosofia Alimentare ed è stata tutta un\'altra gravidanza rispetto alle precedenti con un aumento ponderale di più del 50% in meno rispetto alle precedenti gravidanze mangiando tutti i cibi a me graditi e curandomi giorno per giorno proprio con l\'atto del mangiare che in precedenza vivevo come una colpa! Tutta la mia famiglia si alimenta dal 2006 secondo i principi di Filosofia Alimentare e godiamo di ottima Salute! La mia domanda: perchè ritenete che sia così pericoloso curarsi col cibo? A me, mettermi in discussione sulle certezze che avevo prima di conoscere Filosofia Alimentare (seguivo la dieta mediterranea.. vegetariana... biologica..biodinamica... integrazioni vitaminiche in abbondanza... etc..) ha procurato solo BENESSERE FISICO E PSICOFISICO e mi ha permesso di recuperare la Salute persa seguendo tutte le panzanate su esposte di cui è infarcita la dietologia moderna. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    SIG.RI E SIG.RE BUONASERA, NON PERDERO\' MOLTO TEMPO.CREDO CHE PRIMA DI GIUDICARE QUALSIASI COSA SI DEBBA PROVARE, CI SI DEBBA IMBATTERE E POI GIUDICARE,PER POTER DIRE E\' GIUSTO/SBAGLIATO...IO MI SONO IMBATTUTA NEL 2010 HO PERSO UNA DECINA DI KG IN UN MESE E MEZZO.POI MI SONO FERMATA, FERMATA SIGNIFICA NON SONO NE RIAUMENTATA NE SONO CALATA...MA SEMPLICEMENTE LA MIA CONOSCENZA DEL CIBO IN FORMA \"BIOCHIMICA\" MI HA PERMESSO DI IMPARARE A CUCINARE I CIBI IN MANIERA STREPITOSA, QUINDI GRAZIE, GRAZIE AL DOTT. LEMME, GRAZIE AL SUO STAFF, GRAZIE GRAZIE ED ANCORA GRAZIE !!!!....E PROVARE PER CREDERE MA SOPRATUTTO PER GIUDICARE....BUONASERA A TUTTI !!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Cari, mi presento, mi chiamo Claudia De Rossi, sono di Roma, e ho 28 anni. Da qualche mese ho iniziato il percorso di Filosofia alimentare, con già numerosi successi, stò benissimo fisicamente e mentalmente, soprattutto non ho problemi di nessun tipo con la mia salute, anzi da quando ho iniziato, appunto, questo percorso, ho una grande energia. Mi trovi qui a scrivere perché non mi è piaciuto il modo in cui viene trattato questo discorso, perché, a mio avviso, ma questo ovvio è un semplice parere, bisognerebbe controllare prima le fonti dei messaggi. Non si può rischiare di dare cattiva informazione, perché così che è,\" Molti commenti sono di persone che hanno avuto direttamente o indirettamente a che fare con questa dieta e purtroppo ne hanno subito effetti collaterali piuttosto seri\"  quali persone? Si vede benissimo che ricorre un nome, che oltre tutto copia in modo pasmotico, conversazioni, senza senso, potrebbe averle scritte di suo pugno, chi ce la dà la certezza? Certo è, che qui, si sta facendo tutto tranne, affrontare il discorso alla base, le testimonianze vere, ci sono, tutti possono contattare su facebook Lemme, ma soprattutto chi ne fa parte. Allora io dico alle persone che si avventurano in questo Blog, andate a ricercare la verità direttamente e non vi fate infinochiacchiare da uno che copia e incolla testi a caso. La prova vivente sono anche io! Mens sana in corpore sano! Con l\'aiuto del Dottor Lemme, ce la sto facendo, tutto il resto è noia!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    buonasera,perdo peso,sono in perfetta salute come non mai,non vengo insultata al telefono,non perdo capelli nè ciclo..e soprattutto non ho perso il sorriso.anzi,semmai è piu\'smagliante,in quanto mi sento sicura,forte e bella.consiglierei di aprire la mente e togliere le fette di salame dagli occhi..e non solo da lì. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

     Mi chiamo Linda Colombo ho 26 anni soffrivo di bulimia da ANNI ma il 16 settembre 2011 la mia VITA HA INIZIATO AD AVVIARSI ALLA LIBERAZIONE DEL MIO MALE e ascoltate bene : IN UN MESE E MEZZO SONO GUARITA GRAZIE AL DR.LEMME,CURANDOMI ESCLUSIVAMENTE CON L\'ARMA CON CUI MI FACEVO DEL MALE:IL CIBO.Sono entrata nello studio del Dr.Lemme PIANGENDO DA QUANTO ERO ESAUSTA DELLA MIA SOFFERENZA e sono uscita con IL SORRISO SCOPRENDO CHE LA SOLUZIONE ESISTEVA E COSì E\' STATO PERCHè LA MIA VITA E\' PERVASA DI BENESSERE.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    IO, IVANA FIUMANO\', CADETTA DEL DOTTOR LEMME, APPARTENENTE ALL\'ACCADEMIA DI FILOSOFIA ALIMENTARE DEVO, X COSCIENZA, SFATARE QUESTO \"MALEDETTO LUOGO COMUNE\" A CUI TUTTI SI AGGRAPPANO, A CUI TUTTI CREDONO SOLO X SENTITO DIRE SENZA PORSI IL MINIMO DUBBIO SU QUALE SIA LA REALTA\' DEI FATTI! Ma può essere mai che nessuno di questi egregi Signori Giornalisti riesce a descrivere la realtà dei fatti!?!? Dire che sono nauseata è un pallido eufemismo: Filosofia alimentare=curarsi col cibo, ma perchè non vi rendete conto del fatto che potreste curare la vostra salute e migliorare le vostre aspettative di vita, solo prestando un pò più d\'attenzione a quest\'argomento???????SVEGLIATEVI SVEGLIATEVI, FATE MUOVERE QUEI NEURONI NEL SENSO GIUSTO, ANDATE SUL SITO http://www.filosofialimentare.it/ , ACQUISTATE IL LIBRO E LEGGETE http://www.filosofialimentare.it/2010/01/31/luomo-che-sussurrava-ai-ciccioni-2/, EVOLVETEVI!!! MA CI TENETE O NO ALLA VOSTRA SALUTE?!?!?!?!?! IO HO PROVATO SU ME STESSA, io non sono a dieta mi curo col cibo E LA MIA VITA ADESSO è MIGLIORE SOTTO TUTTI GLI ASPETTI!!! Grazie al fatto d\'aver guardato oltre i miei limiti ed aver incontrato L\'ACCADEMIA DI FILOSOFIA ALIMENTARE, FONDATA DAL DOTTOR LEMME!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Dovrebbe solo ringraziare il Dott.Lemme,per la quantità di visite e di commenti che ha regalato al suo blog,per il solo fatto di averlo citato. Una cosa corretta nel suo post c\'è:il link diretto al sito di Filosofia Alimentare,l\'unico riferimento per chi vuole informazioni riguardo al metodo del Dott.Lemme.Aldilà di questo sito,tutto quello che si trova su internet non vale nulla. Chi ha provato la Filosofia del Dottore ha ottenuto benefici e una nuova vita senza più il problema del sovrappeso e di tante altre patologie,me compresa.E se ne parla ad altri,ne parla in modo serio e portando valide prove,invece di basarsi su sciocche dicerie recuperate chissà dove. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Siamo alle solite...basta che barba!!!!Conoscendo il dottor Lemme...sono sicura si starà facendo un sacco di risate ai vostri commenti perché  lui sa di sapere, sa di conoscere e sa delle sue scoperte scientifiche… ed è talmente  sicuro di sé e di tutto quello che STUDIA RICERCA E INSEGNA che degli altri esseri comuni se ne “frega”. All\'inizio mi è sembrato un livello talmente basso di interventi fatti su questo blog sempre dalle stesse persone con botta e risposta che non volevo intervenire ma poi mi sono detta ......vediamo se almeno questa volta un’azione scaturisce in una reazione…..evolutiva celebrale!!!!Lui...Lemme è un grande studioso e ricercatore ed i risultati li vede personalmente come tutte le persone che a lui si sono rivolte da più di 12 anni e che solo impegnandosi seriamente con sacrifici, credendoci e seguendo la sua alimentazione hanno risolto i loro problemi!Chi non ce l’ha fatta ed ha rinunciato è perché non ha creduto fino in fondo alla sua scienza e in lui. Qui in questa sede ho notato che si parla, si commenta diciamo si apre bocca  pur di intervenire senza avere una minima cognizione di  cosa significhi essere \"Lemme\" la sua accademia e la sua alimentazione rivoluzionaria efficace e unica! Ho letto i commenti ma a parte quelli dei cadetti di F.A. con un senso compiuto ed un significato che sia oggettivo che sia soggettivo comunque inconfutabile……. gli altri interventi fanno sbadigliare e sorridere per la puerilità....sono banali e sempre le stesse mediocri  basse considerazioni che purtroppo sentiamo da anni da tutti coloro che non sanno cosa significhi evoluzione, benessere psicofisico e ricerca di una scienziato che da anni.....dico anni fa ricerca aiutandoci a risolvere non solo problemi di peso e grasso ma anche i disturbi alimentari ed altro. Quando si fanno certe affermazioni e commenti contro qualcuno additandolo negativamente e cercando di distruggerne l’immagine (a proposito non ce la farete mai con Lemme) come avete fatto finora dovreste aprire gli occhi e le orecchie ed ascoltarci.......!!!!!!!........Io seguo da 3 anni e mezzo il dottore e non ho solo perso 40 kg  e non solo mi sta educando ad un alimentazione sana genuina e mirata al benessere psicofisico ma ho anche ridotto da soggetto  ipotiroideo che sono  il mio dosaggio del farmaco eutirox da 125 mg a 62.5 mg……..che ormai stavo prendendo da ben 10 anni!!! Inoltre avevo gravi disturbi alimentari e ho ridotti i miei attacchi dell’ 80%....nessuno prima di Lemme era riuscito a farmi uscire del tunnel della bulimia…… anche se diete e nutrizionisti ne ho visti e conosciuti! Molti altri potrebbero  dare testimonianze similari  su riduzioni oppure l’eliminazione completa di farmaci.Basterebbe leggere il suo  libro oppure assistere ad una lezione di un suo seminario per capirne un pò di più ed iniziare ad aprire la mente.....alla salute. Un ultima domanda rivolta credo si chiami Antonio???? Ma che cosa rappresenta e significa in un dibattito  andare a prendere commenti su facebook di vari nominativi  e riportarli in questa sede… frasi  estemporanee dette in momenti particolari da singole persone…….magari anche  per ilarità ……..ma cosa vai a spulciare per poter mettere un post…se non sai neanche cosa significa veramente Dott. Lemme e Filosofia Alimentare. Se non sbaglio siamo 13.000 cadetti ………ma dove vuoi arrivare scusa, parli parli ma non concretizzi nulla e il bello che la giornalista ti risponde pure e perde il suo tempo…. I tuoi concetti non esistono e sono solo luoghi comuni di bassa levatura!!!!!Prima informati realmente e poi fai interventi costruttivi come dovrebbero essere le tue critiche!!!! Beh a questo punto pubblicatemi!!!!!Grazie Cristina Bizzarri   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Siamo alle solite...basta che barba!!!!Conoscendo il dottor Lemme...sono sicura si starà facendo un sacco di risate ai vostri commenti perché lui sa di sapere, sa di conoscere e sa delle sue scoperte scientifiche… ed è talmente sicuro di sé e di tutto quello che STUDIA RICERCA E INSEGNA che degli altri esseri comuni se ne “frega”. All\'inizio mi è sembrato un livello talmente basso di interventi fatti su questo blog sempre dalle stesse persone con botta e risposta che non volevo intervenire ma poi mi sono detta ......vediamo se almeno questa volta un’azione scaturisce in una reazione…..evolutiva celebrale!!!!Lui...Lemme è un grande studioso e ricercatore ed i risultati li vede personalmente come tutte le persone che a lui si sono rivolte da più di 12 anni e che solo impegnandosi seriamente con sacrifici, credendoci e seguendo la sua alimentazione hanno risolto i loro problemi!Chi non ce l’ha fatta ed ha rinunciato è perché non ha creduto fino in fondo alla sua scienza e in lui. Qui in questa sede ho notato che si parla, si commenta diciamo si apre bocca pur di intervenire senza avere una minima cognizione di cosa significhi essere \"Lemme\" la sua accademia e la sua alimentazione rivoluzionaria efficace e unica! Ho letto i commenti ma a parte quelli dei cadetti di F.A. con un senso compiuto ed un significato che sia oggettivo che sia soggettivo comunque inconfutabile……. gli altri interventi fanno sbadigliare e sorridere per la puerilità....sono banali e sempre le stesse mediocri basse considerazioni che purtroppo sentiamo da anni da tutti coloro che non sanno cosa significhi evoluzione, benessere psicofisico e ricerca di una scienziato che da anni.....dico anni fa ricerca aiutandoci a risolvere non solo problemi di peso e grasso ma anche i disturbi alimentari ed altro. Quando si fanno certe affermazioni e commenti contro qualcuno additandolo negativamente e cercando di distruggerne l’immagine (a proposito non ce la farete mai con Lemme) come avete fatto finora dovreste aprire gli occhi e le orecchie ed ascoltarci.......!!!!!!!........Io seguo da 3 anni e mezzo il dottore e non ho solo perso 40 kg e non solo mi sta educando ad un alimentazione sana genuina e mirata al benessere psicofisico ma ho anche ridotto da soggetto ipotiroideo che sono il mio dosaggio del farmaco eutirox da 125 mg a 62.5 mg……..che ormai stavo prendendo da ben 10 anni!!! Inoltre avevo gravi disturbi alimentari e ho ridotti i miei attacchi dell’ 80%....nessuno prima di Lemme era riuscito a farmi uscire del tunnel della bulimia…… anche se diete e nutrizionisti ne ho visti e conosciuti! Molti altri potrebbero dare testimonianze similari su riduzioni oppure l’eliminazione completa di farmaci.Basterebbe leggere il suo libro oppure assistere ad una lezione di un suo seminario per capirne un pò di più ed iniziare ad aprire la mente.....alla salute. Un ultima domanda rivolta credo si chiami Antonio???? Ma che cosa rappresenta e significa in un dibattito andare a prendere commenti su facebook di vari nominativi e riportarli in questa sede… frasi estemporanee dette in momenti particolari da singole persone…….magari anche per ilarità ……..ma cosa vai a spulciare per poter mettere un post…se non sai neanche cosa significa veramente Dott. Lemme e Filosofia Alimentare. Se non sbaglio siamo 13.000 cadetti ………ma dove vuoi arrivare scusa, parli parli ma non concretizzi nulla e il bello che la giornalista ti risponde pure e perde il suo tempo…. I tuoi concetti non esistono e sono solo luoghi comuni di bassa levatura!!!!!Prima informati realmente e poi fai interventi costruttivi come dovrebbero essere le tue critiche!!!! Beh a questo punto pubblicatemi!!!!!Grazie Cristina Bizzarri Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    ma pericolosa per chi?!? sicuramente per chi non la fa!!prima di sputare sentenze e divulgare notizie false e tendenziose bisognerebbe informarsi, a maggior ragione se di mestiere si fa la giornalista... godo di ottima salute, ho perso i miei kg di troppo e ho ritrovato un\'energia e una voglia di vivere che non sapevo neanche di avere..se è così che ci si sente in Filosofia Alimentare allora voglio vivere pericolosamente!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    la prima visita dal Dott.Lemme è del 21.9.2011 l\'ho trovato educato e interessante, ho comprato il suo libro e seguito i corsi di cucina 3 estramente interessanti ho imparato a fare yogurth burro, pane e altre preparazioni, sono dimagrita 17 chili bene, mangiando e non aveno mai sensaione di fame ora sono in mantenimento e mangio molto bene e i miei  esami sono ottimi, certo il sale sarà bandito per tutta la vita ma se ciò mi fa stare bene credo che sia un piccolo sacrificio, questa è la prima volta che una dieta funziona perchè non è una dieta ma un ripensare con intelligenza a ciò che fa stare bene testando ogni giorno nuovi cibi con accuratezza, certo si hanno delle ore da seguire seguendo i nostri ritmi se si mangia in un certo lasso di tempo c\'è una ragione,  che è relativa a come il nostro corpo reagisce e quello di ascoltare il nostro corpo credo che sia un\'ottima regola. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    ....tutto ciò che non si conosce, spaventa...e qsto appartiene alle insicurezze umani....ma parlare senza sapere e senza conoscere  degrada l\'intelligenza e mortifica il buon senso...posso comprendere codesti porsi,dalle masse ghettizzate nei pensieri...ma da un giornalista....riprenda in mano la lanterna di Diogene e compia il suo dovere....dia voce  anche  a chi  le dice che il Doc.Lemme Alberico e Filosofia Alimentare sono una realtà SCIENTIFICA e non popolanze da bancarella...ma certe verità,si fa prima ad infossarle che a verificarle...la comodità è da sempre la via più corta.... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Buonasera ho 44 anni dall\'età di 30 ho avuto problemi ormonali piuttosto importanti, con conseguente aumento di peso di kg.30, per dieci anni ho creduto a qualsiasi cosa mi venisse  propinata dai dietologi, endocrinologi, alimentaristi, psicologi, senza controllare se quello che mi dicevano fosse vero o falso, perchè sono andata da dei professionisti,anche se nonostante tutto le loro diete non funzionavano e qualche dubbio iniziava a sorgermi.Leggere quello che c\'è scritto in questo articolo,\"EFFETTI COLLATERALI PIUTTOSTO SERI\",mi indispone , non se ne può più...Io sono andata dal Dottor Lemme come ultima spiaggia, era quello che pensavo 2 anni fa, invece è stato il mio nuovo inizio,non tanto per avere perso 23 kg, quanto per avermi insegnato con basi scientifiche ,appurate poi con effettive ricerche su siti scientifici, la verità sull\'effetto che il cibo ha nel nostro corpo,ciò che nessun altro fa...Senza tralasciare che ora godo di ottima salute e che non è assolutamente vero che ci ammaleremo tutti, le prove dicono il contrario!!!!...La cosa sconcertante è che tutti i giorni per radio, per televisione ci propinano prodotti di tutti i generi per dimagrire ma tutto è lecito,basta fare business, se ti devi CURARE CON IL CIBO non va più bene, altrimenti come le manteniamo le industrie farmaceutiche !!! Provate sulla vostra pelle, aprite la mente e senza troppa fatica vi accorgerete da che parte sta la verità in modo da poterne parlare seriamente,con le persone giuste, come merita questa FILOSOFIA ALIMENTARE.Saluti Elisabetta  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    L\'esperienza con il dott lemme ed il suo Metodo per me è certamente positiva. Un approccio estroso senza dubbio, ma la salute fisica è inequivocabilmente migliorata. La cosa piu importante sta peró nei miglioramenti psicologici e sociali, che incidono enormemente sia sulla salute fisica che sull\'espressione di potenzialità e capacitá. Trovo \"pericoloso\" semmai l\'uso della comunicazione in modo cosi parziale e non approfondito, ma soprattutto strumentale. Il miglioramento globale passa dall\'informazione. La responsabilità sociale di chi comunica deve innalzarsi. Altrimenti saremo perduti in un Mondo ristrettissimo e terrorizzato, indebolendoci nella cultura, nell\'economia, nella forza di agire il cambiamento ( e questi tempi non lo richiedono poco!). Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Gentilissima Giusy Capozzi, mi permetto di intervenire anch\'io sul tema in questione perchè, casualmente, per merito di Stefania (la più grande delle mie tre figlie ... che era in sovrappeso) sono approdato a Desio; infatti, pur pensando di non avere alcun bisogno dei consigli del dott. Lemme, ho ritenuto opportuno verificare (da buon padre di famiglia) sulla mia persona -in primis- la bontà delle sue scoperte. Inizialmente ho letto con molta attenzione il suo libro e solo dopo ho iniziato questo percorso che mi ha portato, in brevissimo tempo a perdere 12 chili di grasso in eccesso e, cosa ben più importante, a risolvere definitivamente i miei atavici problemi di steatosi epatica, fortissima cefalea ed ipertensione (con anche calo della vista) !!! Questi sono i FATTI !!! Inutile dire che oggi sia io che mia figlia non abbiamo ripreso i chili persi, mangiamo una grande varietà di cibi, a sazietà e secondo i nostri gusti personali, nutrendoci con gli alimenti che più ci fanno bene. Di solito sono avvezzo a commentare blog et similia ma, in questo caso, ho sentito il dovere -in virtù della mia personale esperienza, simile a quella di moltissime altre persone- di partecipare il mio percorso evolutivo inteso come nuovo stile di vita: educazione alimentare in chiave biochimica e non una banale dieta dimagrante ;)  Un cordiale saluto a tutti. flavio sampietro Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Buonasera, sono Roberto Bobby Bartolucci, della provincia di Reggio Emilia. Scrivo in questo blog perché non sopporto esser preso per fesso e tantomeno per disonensto. Mi spiego. Seguo Filosofia Alimentare e il Dott. Lemme da quasi un anno, scoperto per caso. Ho iniziato proprio per verificare sulla mia pelle (mi sono detto che se anche fosse stata una puttanata, un mese non mi avrebbe certo rovinato), la validità o meno del metodo. Avevo valori delle analisi completamente sballati, l\'endocrinologa mi faceva fare i test degli ormoni tiroidei ogni tre mesi pronta a prescrivermi l\'eutirox perché ormai i valori erano al limite; la cardiologa mi aveva dato due anni ancora di buono altrimenti avrei rischiato l\'infarto con la pressione che mi ritrovavo. Senza parlare di glicemia alle stelle... Ho provato a fare altre diete, anche se per la verità oltre ad una settimana non sono mai andato... era impossibile per me! Poi ho iniziato a curarmi col cibo... tempo un mese, dico UN MESE, i valori come d\'incanto sono tutti rientrati... Dopo 3 mesi sempre meglio! L\'endocrinologa mi ha spostato il controllo a... tra UN ANNO E MEZZO! Quindi, la mia esperienza è più che positiva. Non mangio più sale, è solo questione di abitudine, anzi adesso sento molto di più i sapori e gli aromi. Non fagocito più il cibo perché me lo gusto. In 5 mesi ho perso 33 kg, e ho trovato la salute! Ho imparato a farmi da mangiare in modo creativo oltre che in chiave biochimica e tutta la mia famigli se ne giova! Non so il fantomatico Antonio, ma io sono REALE! Vivo e vegeto! Se qualcuno mi vuole contattare mi trova su Facebook col mio nome \"roberto bobby bartolucci\" e potrò senz\'altro esporre ancora meglio la mia esperienza. Non sono fanatico, né faccio finta di esserlo... Semplicemente mi piace pensare che se io ne ho trovato un così grande giovamento (anche psicologico) forse è bene che anche altri lo sappiano. Poi ognuno è libero di fare quello che crede meglio. Dopo di ché mi dispiace, ma ho già dato troppa importanza ad un blog che sfrutta la popolarità altrui e non si preoccupa di fare corretta informazione. Buonanotte!!!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Visto che il blog vuole essere \"di informazione\" mi permetto di aggiungere alcuni FATTI che dovrebbero essere quelli da cui trarre le conclusioni, anzichè buttare lì delle frasi non provate su presunti effetti collaterali che non esistono. Dopo 15 anni di obesità e di disfunzioni della tiroide che mi hanno portata in giro per una decina di ospedali in Italia e Francia sono approdata a Desio su consiglio di un dottore che non smetterò mai di ringraziare. In 4mesi ho perso 30 kg di ciccia, smesso di prendere pastiglie, normalizzato i valori della tiroide. Sono passati due anni e tutto è rimasto così, nessuna ricaduta, nessun nuovo problema, solo SALUTE e SORRISO per essere di nuovo bella e sana. Mio padre, 77 anni, sentitosivdire dal medico che doveva passare all\'insulina perchè la sua glicemia era fuori controllo ormai, ha voluto provare a seguire il Dott. Lemme, in un mese di fase 1 ha stabilizzato i valori su quelli ottimali e li mantiene tali da quasi due anni, senza nessuna medicina, solo usando il cibo. Queste sono le opinion da tenere in considerazione, quelle di chi ha provato le cose sulla sua pelle, se si vuole davvero fare informazione. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Non è la prima volta che ci capita di leggere articoli del genere e purtroppo non sarà l\'ultima. Purtroppo la disinformazione non viene mai meno e non si fa niente per arginarla. E\' triste che nonostante tutte le nostre testimonianza e le prove che portiamo a sostegno dei benefici ricevuti con Filosofia Alimentare, si continua ad ignorare le nostre parole e a parlare male e criticare l\'ìoperato del Dottor Lemme. Personalmente sono in cura da lui da sei mesi e sto sempre meglio. I miei esami sono rientrati nella norma, sopratutto i valori sballati del TSH e della tiroxina, trigliceridi e colesterolo. Sto curando la mia bulimia, ho perso 20 kg e godo di un benessere generale mai provato precedentemente. Se si prova ad aprire un pò la mente e si prova ad uscire dai propri schemi mentali obsoleti e triti e ritriti si può scoprire un nuovo modo di ritornare in salute e mantenerla. Sinceramente trovo irritante tutto questo astio nei confronti del Dottor Lemme e nei confronti di noi cadetti, come se fossimo un popolo di disadattati plagiati mentalmente. Siamo solo persone con le storie più diverse che per un motivo o per l\'altro siamo approdati in Filosofia Alimentare, molti, come me, dopo anni di diete e terapie fallimentari che non hanno fatto altro che ingrossare i nostri ventri e le tasche dei dottori che pretendevan di \"curarci\". Il metodo che invece noi cadetti apprendiamo è rivoluzionario, innovativo ma sopratutto alla mano di tutti visto che si tratta di curarsi semplicemente mangiando, una delle cose più naturali e piacevoli del mondo. Chi preferirebbe mangiarsi una bella torta al cioccolato ricoperta di panna montata al posto di ingurgitare tre pillolette giorno dopo giorno? Per quanto mi riguarda, ora che ho sperimentato sulla mia pelle le potenzialità e i benefici di Filosofia Alimentare penso proprio che continuerò a mangiare con gusto, a dimagrire e a godermi la vita... ma sopratutto continuerò a combattere perchè venga riconosciuta la genialità del Dr. Lemme e del suo metodo.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    leggendo gli interventi in questo blog , mi lascia stupita la facilita\' con la quale si esprimono giudizi senza cognizione di causa in merito a Lemme e Filosofia Alimentare,ora intervengo io e dico la mia ...sono cinque mesi che conosco F.A. per seguire mia figlia con seri problemi di sovrappeso e bulimia , ho toccato da vicino la sua rinascita psico-fisica e il suo percorso in salita è stato motivo per me di intrapendere lo stesso cammino ..da circa tre mesi seguo i consigli alimentari del dottor Lemme ,e questi sono gli \"effetti collaterali \" : persi 20 kg,(questo pero\' è il minimo)la mia forte iper-tensione regolarizzata e non ho piu\' bisogno di assumere le compresse,in precedenza ho sempre avuto i valori del colesterolo alle stelle mentre ora sono nella norma  ...essendo in menopausa sono spariti tutti i disturbi che la stessa mi procurava ,insomma ne ho solo che giovato e mi sento in gran forma ...e tutto questo imparando a usare il cibo in maniera corretta ,senza beveroni diete del cavolo o pozioni magiche ..ora per concludere dico agli scettici ,prima di sparare a zero riflettete e aprite le vostre menti all\'evoluzione ,ne trarrete solo benefici . Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Salve, sono marcella Verga. pesonalmente seguo da 3 anni Filosofia Alimentare (dr.Lemme) e sto benone.. mi mantengo scattante, snella e in salute il che non è poco essendo entrata in menopausa.. Non è vero che è una dieta pericolosa e poco equilibrata semplicemente per il fatto che NON E\' UNA DIETA ma è un modo di mangiare per curarsi con il cibo evitatndo di acquistare peso e MEDICINALI ,anti diabete, colesterolo, ipertensione o anti questo e quello,  varie intrugli elaborati per gonfiare i più svariati portafogli e cervelli! e QUESTO VI INFASTIDISCE, VERO????\'   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Salve sono Cinzia e ho 27 anni, faccio parte DELL\'ACCADEMIA DI FILOSOFIA ALIMENTARE DAL 21/12/2011.                                                                             Vi starete chiedendo:non me ne può fregar nulla.......                                             Non è cosi\' voglio raccontare la mia espetrienza..... Ho conosciuto il DOTT. LEMME guardando una trasmissione televisiva pomeridiana(il mio intuito e la mia caèpacità mentale coglie solo le informazioni necessarie e utili per me stessa)sento parlare il DOTT. LEMME lo ascolto mentalmente penso cosa potrebbe cambiare la mia vita solamente curandomi con il cibo,mi affretto vado a visitare il sito e in un nano secondo ho già il telefono per chiamare la segreteria e ordinare il libro........ Ben sole 24 ore e il libro \"l\'uomo che sussurrava ai ciccioni \"arriva presso la mia abitazione........ LEGGO,LEGGO,COLGO LE INFORMAZIONI CONOSCO LA VERA REALTA\' E MI ACCORGO PURE DI ESSERE STATA PRESA IN GIRO DA CHIIUNQUE MI CIRCONDAVA...QUANTE DIETE QUANTE CURE PER AVERE IL RISULTATO OPPOSTO ALLA MIA SALUTE...... Faccio leggere il libro a tutta la mia famiglia,per far capire la VERITA\' DELLA VERA SALUTE!!!!!!! Prendo appuntamento nello studio del DOTT.LEMME viene pure mia madre e inizia pure lei il percorso- Tutto ciò che in realta\' sembra difficile non lo è!!!!!solo dopo meno di un mese il mio corpo cambia a livello fisico e soprattutto mi rendo conto che sto guarendo la mia emicrania che fino a prima di conoscere il DOC curavo con i farmaci bensì 3-4 pastiglie al giorno......non è poco mi stavo solo AMMAZZANDO CON I FARMACI!!!!! A livello psico-fisico e mentale riesco a vedere le cose in modo positivo nella mia vita eliminando le persone negative.....e con una doppia dose di energia e vitalità affronto le giornate in modo migliore.... La mia vita facendo parte di FILOSOFIA ALIMENTARE stà totalmente cambiando grazie al DOTT. LEMME e a tutto ciò che ci offre l\'accademia....... Imparare uno stile di vita nuovo utilizzando solo il cibo\"LA MIGLIOR CURA NATURALE NON HA PREZZO\" Giorno dopo giorno posso solo ringraziare il momento che ho conosciuto il DOC e ne ho preso atto del suo metodo che mi stava cambiando la VITA!!!!!! Chi ha ancotra il coraggio di dire che il DOC non ha strumenti SALVAVITA nelle sue mani???????????? Il mio essere e il mio star bene fa a modo di divulgare a chiunque il metodo di FILOSOFIA ALIMENTARE portando la mia esperienza e si vede ad occhio nudo!!!!!!! Allora avete capito che le diete sono pericolose?????????????? Il DOTT.LEMME ALBERICO ha strumenti chiave per la SALUTE.......... VISITATE IL SITO www.filosofialimentare.it e avrete la vera svolta della vostra vita!!!!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Tanti bei commenti..... ma le prove scientifiche dove sono? tenendo presente che: \"Si intende che la plausibilità ed anzi la veridicità del discorso scientifico sia garantita e dimostrata dal fatto che in esso l’ipotesi vada sempre comprovata per essere convalidata.\" Queste fondamenta mancano!!!!! Quindi non vedo di valido in questa dieta. Cmq un po\' di sport e mangiare poco e di tutto (eliminando cibo spazzatura) e si dimagrisce. Tutto il resto è noia!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Chiedo alla sig.ra Giusy una sua opinione dopo questi interventi che stravolgono quanto da lei pubblicato. Mi piacerebbe avesse, se non cambiato idea, almeno un dubbio in proposito. Che ne pensa? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Commenti che stravolgono? Stravolgono cosa? Se devo pensare di vivere tutta la mia vita mangiando con questa dieta, in relatà si!!! Rimango stravolto. Non si deve e non si può sgarrare, se esci con amici al ristorante cosa fai? Ti porti il cestino da casa o guardi gli altri mangiare? E questa è la libertà? Ripeto, tutte le diete fanno dimagrire, la Dukan, la zona e chi più ne ha più ne metta, ma non credo che siano salutari. Poco e ditutto, niente cibo spazzatura e un po\' di sport. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Buongiorno, vorrei fornire anche io la mia testimonianza sperando che possa essere utile a dimostrare la validità di \"Filosofia Alimentare\" del Dott. A. Lemme. Mi chiamo Guglielmo Braguglia, sono cittadino Svizzero, vivo in Svizzera ed ho 55 anni. Pur essendo stato da sempre “ciccione”, dopo due o tre tentativi di quelli in cui “… non mangi praticamente nulla, dimagrisci poco e come smetti reingrassi” avevo totalmente rinunciato all’idea di una dieta. Verso metà del 2009 un amico mi parlò del Dott. Lemme, assicurandomi che non si trattava di una delle solite inutili diete, ma di un nuovo metodo di alimentarsi. Incuriosito ho ordinato il libro del Dottore e ne sono rimasto affascinato. Sono quindi andato a seguire uno dei suoi seminari a Desio e, convinto della bontà della teoria (... teoria che ho ritrovato esattamente uguale nei testi universitari di Biochimica Medica che mi sono messo a leggere) , dal 6 Gennaio 2010 ho iniziato la fase di dimagrimento. All’epoca pesavo 148 Kg, ero iperteso, prendevo 2 pasticche al giorno di “Atacand 16″ per tenere sotto controllo la pressione e soffrivo di continue apnee notturne che mi costringevano o all’uso del CPAP o a dormire la notte seduto in poltrona. Dopo poco più di un mese di alimentazione, seguendo i dettami del Dott. Lemme, ero già calato di oltre 10 Kg, la mia pressione si era regolarizzata (tanto che il mio medico curante prima mi ha tolto una delle due pasticche e una settimana dopo anche la seconda) e le apnee notturne in via di sparizione. Ho proseguito la fase di dimagrimento fino a metà Maggio 2010, quando ho raggiunto quello che io ritengo per me il mio peso forma, ovvero circa 104 Kg, che, da allora, mantengo costante senza difficoltà. La mia pressione è stabile a 75/115 (senza prendere più alcuna pasticca) e le apnee notturne totalmente scomparse. Ho sempre fatto, e faccio con regolarità, sia le analisi del sangue che quelle delle urine ed il mio medico si è sempre complimentato con me per gli ottimi valori. Prima di terminare questa mia testimonianza, ritengo importante sottolineare un paio di punti ... ... primo, effettivamente tutti possono farti dimagrire, più o meno lentamente, facendoti più o meno soffrire la fame, facendoti fare più o meno movimento, eseguendo su di te interventi più o meno invasivi (... e più o meno pericolosi) o utilizzando metodi che definire \"stravaganti\" è un \"dolce eufemismo\", ma il vero problema viene dopo ... ovvero mantenere il proprio peso forma per il resto della vita ! Questo è il vero problema e, l\'unica \"scuola\" che ti insegna come fare, è \"L\'Accademia di Filosofia Alimentare\". Gli insegnamenti del Dott. Lemme difatti non servono a \"dimagrire\" (... quello lo si fa in una fase iniziale del percorso seguendo esattamente quanto Lui dice di fare), ma piuttosto a comprendere il funzionamento del proprio organismo e gli effetti biochimici che gli alimenti hanno su ciascuno di noi. ... secondo, \"L\'Accademia di Filosofia Alimentare\" è l\'unica che ti insegna ad utilizzare il \"cibo\" come un \"farmaco\". Mi spiego ... tutti noi, quando prendiamo un \"farmaco\" siamo abituati a chiederci quali sono gli effetti che essa ha sul nostro organismo sotto un profilo biochimico (... su cosa agisce un\'aspirina ? ... quale è l\'effetto di un antibiotico ? ... ecc.) mentre non pensiamo affatto a queste cose quando mangiamo una qualsiasi cosa a pranzo, cena e colazione ! Eppure, sia ciò che noi chiamiamo \"farmaco\" che ciò che noi chiamiamo \"cibo\", viene trattato chimicamente dal nostro organismo esattamente allo stesso modo ... il \"farmaco\" si legherà e scatenerà certe reazioni chimiche, il \"cibo\" altre, ma in ogni caso le due cose seguiranno precise regole, fissate dalla biochimica, ed avranno un effetto su di noi. Quindi, capito questo, diviene facile capire come, un corretto uso del \"cibo\", possa essere considerato un metodo di \"curarsi\" ed un modo per far sparire alcune \"patologie\". Nel mio caso, la forte ipertensione e le apnee notturne sono totalmente sparite, ma frequentando \"L\'Accademia di Filosofia Alimentare\" ho visto sparire anche altre patologie (... ovviamente sempre causate dallo sbagliato uso del cibo, trascurandone i suoi effetti biochimici) quale, ad esempio, il Diabete di tipo 2 ! Credo che ci sia poco altro d’aggiungere … ... il Dott. Lemme, a chi non lo conosce, può apparire stravagante, ciò che dice può, a volte, sembrare assurdo, ma io (e con me altre migliaia di persone) sono la testimonianza vivente che ciò che Lui dice e gli insegnamenti che dà, sono esatti e che il suo metodo funziona (... del resto come non potrebbe, visto che applica alla lettera gli insegnamenti della Biochimica Medica ?). Purtroppo la questione è tristemente un\'altra ... ... i dettami della \"Biochimica Medica\" sono spessissimo in netto contrasto con gli \"Interessi Economici\" delle multinazionali dell\'industria alimentare, dell\'industria farmaceutica, di quanto gira attorno a queste industrie, di cialtroni, di chiacchieroni, ecc. ecc. Grazie per l\'attenzione che mi avete dedicato, cordiali saluti, Guglielmo Braguglia   P.S. : Visto che spesso ci si accusa di essere degli \'alias\' del Dott.Lemme e di \'non esistere\' ... informo che la mia \'esistenza\' può essere facilmente verificata ... basta cercarmi su Google :) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 29 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Rispondo alla domada del Sig. Luca che dice \"...Rimango stravolto. Non si deve e non si può sgarrare, se esci con amici al ristorante cosa fai? Ti porti il cestino da casa o guardi gli altri mangiare? ...\" No, quello che afferma è parzialmente vero durante i pochi mesi che occorrono a dimagrire, mesi in cui ovviamente deve mangiare determinate cose e non altre e che, SENZA PREAVVISO, può essere difficile farsi preparare in un ristorante. Ma per esperienza personale posso assicurarLe che, anche durante quel periodo, contattando preventivamente il ristorante, non ho MAI avuto problemi a mangiare quello che dovevo mangiare. Finito il periodo del dimagrimento e \'capito come non reingrassare\' (... e sottolineo capito) ... non ho più avuto problemi e vado regolarmente con gli amici a pranzo e a cena fuori.   Domenica sarò giusto a pranzo con un gruppo di amici al ristorante \'Ribot\' a Milano (... senza volre fare pubblicità al ristorante :D ) ... chi vuole mi trova li ;) Cordiali saluti, Guglielmo Braguglia Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 30 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Luca da quanto scrivi si evince solo una cosa: tu non hai capito niente di F.A. , questa e lo sottolineo NON E\' UNA DIETA! Non si può paragonare ad una Dukan o ad una Zona, che oggi sono nate solo per business e domani tramontano dimenticate in qualche cassetto. Qui non si fa marketing, qui si insegna e si impara a vivere in salute! Qui si guariscono persone, questo è un percorso mirato non solo al dimagrimento ma anche alla prevenzione delle malattie del secolo. Quelle da te citate sono solo ripeto \"diete di moda\" nessuno di questi signori si premura di spiegarti gli effetti del cibo sul tuo organismo, nessuno tiene seminari spiegandoti la biochimica alimentare, nessuno ti insegna a mantenere nel tempo il benessere fisico e mentale raggiunto! Io mi ritengo libera, libera di uscire quando voglio con gli amici e richiedere un piatto di ravioli o un branzino senza sale, sono libera di scegliere! Questa libertà me la dà il fatto che io SO gli effetti che queste scelte avranno su di me e SO come comportarmi di conseguenza. Poco e di tutto? Io mangio a sazietà e di tutto! Lo sai che poco zucchero, poco sale, ogni giorno, sono piccole pillole di veleno che ti aiutano a sviluppare un tumore? Secondo te poco e sempre fa meno danni che tanto subito? Sì ho tolto il sale e lo zucchero dalla mia alimentazione, ora in cambio mi godo il vero sapore di quello che mangio e sono consapevole di farmi solo del bene! Vuoi i fatti? Eccoci, siamo persone VERE Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 31 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Mi chiamo Federica ho 24 anni e sono studentessa di medicina 5 anno. Ci tengo a portare la mia testimonianza ... è da quando ho 13 anni che sono in sovrappeso e nonostante abbia provato qualsiasi tipo di dieta e ripeto qualsiasi .... non sono mai riuscita a dimagrire , pur avendo girato i \"migliori \" centri italiani di nutrizione e dimagrimento ! L\' unica dieta che ê riuscita a farmi perdere qualcosa ê stata una dieta fattta da una nutrizionista a Roma basata su intolleranza alimentari ... Ma non solo ho perso pochissimo , privandomi di molti alimenti ho iniziato a perdere capelli. Gli anni passavano e non mai risolto il problema . Nella fase Dell adolescenza il senso di frustrazione e sconfitta perché nn mi sentivo bene con me stessa , volevo dimagrire e nn sono mai riuscita a farlo ...ha fatto nascere in me un senso di rabbia e ho iniziato ad avere crisi bulimiche che mi hanno accompagnato fino ai 20 anni. Nel 2007 ho conosciuto il dott. Lemme a \" porta a porta\" e ho deciso di provare l\'ultima strada ... Ed effettivamente è stata l\' ultima perché sono riuscita a perdere 20 chili e cosa ancora più importante ho sconfitto la bulimia . È dal 2007 che sono in Filosofia Alimentare e godo fin ora di ottima salute . Mantengo il mio peso , riesco a far coinciliare qualsiasi tipo di impegno che sia una cena fuori, oppure essendo studentessa mangio spesso fuori casa a pranzo e nonostante tutto non ho problemi ad organizzarmi. In più ci tengo a sottolineare che sono figlia di genitori entrambi medici che mi sottopongono spesso a vari check up come analisi del sangue e ho tutti i valori nella norma. Ho regolarizzato il mio colesterolo che era sempre alto , in più la mia glicemia è perfettamente nel range . Posso dire inoltre che mi sento abbastanza competente (peccherò di presunzione ..ma non mi interessa ) e ho sempre controllato quello che dice il dottor Lemme nei miei libri di medicina di biochimica ed ê tutto scritto la... Lui non si ê inventato nulla , ha solo messo in pratica la teoria scritta sui libri , ed è l\'unico che è riuscito a farlo. Non voglio sminuire ne andare contro la classe medica perché un giorno ne farò parte anche io, ma se posso dare un consiglio ê quello di elaborare e mettere in pratica gli studi che vengono fatti e cercare di essere critici prima di tutto con se stessi , è l unico modo per apprendere ed imparare realmente qualcosa . Non bisogna criticare subito , prima si ascolta poi se si è in grado di verificare la veridicità di alcune teorie bene si parla ...altrimenti è meglio stare zitti che parlare senza cognizione di causa . Sarò grata a vita al dott. Lemme Sono disponibile a qualsiasi confronto su facebook Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 32 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Gradirei prove scientifiche, che non ci sono. Nessuno mette in dubbio la validità del metodo (fa dimagrire, ma qualunuqe dieta fa dimagire se seguita), ma ripeto. i dati scientifici dove sono? Sono andato sul sito e non spiega nulla di nulla, solo commenti positivi (i negativi suppongono vengano cestinati). Per maurizia: la vostra è una dieta (Il termine dieta, dal greco dìaita = regime, stile, tenore di vita, è sinonimo di alimentazione corretta, sana ed equilibrata.). Quindi si evince che la vostra è una dieta, quindi sono io ad aver capito, siete voi che spacciate una dieta per una filosofia alimentare. Belle parole, alla moda per dire faccio una dieta. Prevenzione di quali malattie? Io non uso zucchero, e il sale quasi x niente. Quindi? E\' facile far perdere 20 chili ad un obeso che ne pesa 150, ma i rimanenti? Cmq per me è solo business... comprare i prodotti a prezzi folli e le malatitie del secolo non si evitanod i sicuro con la vostra dieta. Hamer lo conosce? Pantellini? Metodo Caisse? Di Bella? Queste sono persone che curano e hanno curato le malattie del secolo, il resto è solo un mascherare da filosofia zen pseudo japan orientale una dieta che altro non è che un miscuglio di CRONODIETA,  DUKAN e quant\'altro. Prima di fornire la dieta (che è uguale x tutti) vengono chieste le analisi o fatta una anamnesi della persona? A quanto ne so, NO. Preferisco quindi anadare da uno specialista che valuta la mia situazione fisica e deduce cosa fa bene o male. Come si fa a priori a sapere che mangiare 500 grammi di pasta al mattino mi fa bene? E se ho un diabete mellito? Quindi, attenzione a fare di tutta l\'erba un fascio. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 33 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Sito illuminante, che spiega perchè questa dieta non è la fantastica scoperta di cui si parla. http://www.cibo360.it/posta/posta217.htm Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 34 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Mi scusi Sig. Luca, ma per cosa ha bisogno di \'prove scientifiche\' ? Se cercasse di essere un po\' più obiettivo e si documentasse meglio, vedrebbe che in realtà gli insegnamenti del Dott.Lemme non sono altro che l\'applicazione di quanto è scientificamente provato e documentato nei testi universitari di biochimica medica. Vede, io sono un Fisico e come tale difficilmente credo senza una verifica scientifica per cui, come ho anche scritto nel post, quando ha suo tempo andai a sentire il Dott. Lemme mi appassionai alla cosa e mi ordinai presso la libreria universitaria vari testi di biochimica medica (es. Siliprandi & Tettamanti - Biochimica Medica, G. Arienti - Le basi molecolari della nutrizione, ecc. ecc.). Bene, in essi ho trovato (... e se dedica del tempo a leggeri, anche Lei trova) esattamente quanto, certamente in modo più accessibile alla gente, il Dott. Lemme spiega ed applica. Quindi ...   Guglielmo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 35 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    ... ma perché prima di parlare e sparare sentenze, prendendo come esempi delle emerite baggianate, NON VI DOCUMENTATE ???   Non vi dico andate dal Dott. Lemme, vi dico andate all\'università, compratevi i testi di Biochimica Medica e STUDIATEVELI !!!   Poi ricominciamo a parlare .... ma con cognizione di causa !  GRAZIE :)   Guglielmo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 36 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Ringrazio tutti voi per i vostri interventi nel blog. Ho voluto scrivere questo post su diete pericolose perchè come ho precisato nello stesso post mi sono arrivati commenti anche molto gravi sulla pericolosità di questa e dieta. Come vedete accetto anche i commenti di chi si è trovato bene con questa dieta perchè io non sono interessata a prendere le parti di nessuno, ne di Lemme, ne di Dukan o di chiunque altro, anche se parlo spesso di diete invito le persone a farsi un\'idea dei regimi alimentari in circolazione mettendo sempre in guardia prima di affrontare un regime dietetico qualsiasi esso sia. La Sig.ra Maurizia Rando mi ha chiesto un\'opinione. Bene, io sono convinta, e questa è solo la mia opinione, che per dimagrire occorra muoversi e alimentarsi in modo corretto, lasciando a casa l\'auto (imperativo categorico). Tralasciando i casi di obesità grave che richiedono un supporto medico serio, penso che sia da cambiare la mentalità generale e le abitudini. Vi siete mai chiesti perchè ci siano tante pubblicità sui medicinali contro i bruciori di stomaco? Perchè vanno alla grande e sapete perchè? Perchè si mangia male! Questa è la mia opinione. Non credo molto alle diete così pubblicizzate e soprattutto a chi va in televisione per propagandare i suoi metodi e, badate bene, non mi riferisco solo al Lemme. Penso solo che dietro ci sia un grande business, tutto qui. Poi ognuno è libero di dire la sua. Infine permettetemi un\'osservazione, come mai oggi e solo oggi in una sola mattinata sono venuti fuori tutti i sostenitori di Lemme?   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 37 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Per Braguglia. Complimenti, oltre ad essere un fisico è anche un fotografo (ho visto il suo sito, foto bellissime). Se il metodo funziona (e capisco che funziona, non lo metto in dubbio) perchè non ci sono altri centri in italia? Perchè bisogna per forza andare a Desio? Se permette qualche dubbio mi sorge spontaneo. Vado fuori dal seminato un attimo.... Di Bella, è stato un genio, un vero genio, ma ha reso pubbliche le sue scoperte. Non c\'è stato bisogno di andare a Modena per aiutare uno dei miei cari. E siccome qui si parla di prevenire le malattie del secolo, mi chiedo perchè questo fanotmatico metodo non vienen reso pubblico. Perchè una persona deve andare in pellegrinaggio, magari facendo migliaia di chilometri con costi spropositati. Perchè non ci sono centri in tutta italia? Io ho perso 20 kg con la dieta a Zona, mangiando bene e a sazietà, analisi perfettte. Quindi? Quindi ogni dieta funziona, ogni dieta è valida, ogni dieta fa dimagrie, ci vuole solo forza di volontà e desiderio di piacersi. La mia idea è che è tutto un business. E ripeto non si può sgarrare. Se ho voglia di mangiare pane e nutella? Nooooo, non si può. Devo per forza comprare la cioccolata dal laboratorio. E se mi va un bignè? nooooo, non si può. Questa non è libertà, questo è chiudersi in una gabbia pesandosi ogni giorno per vedere se ho preso un etto o sono calalto. Mi spiace, il metodo sicuramente funziona, ma voglio essere libero di potermi gustare una pizza con gli amici o un cannolo alla crema senza pensare che ho sgarrato e ho preso un etto di troppo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 38 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Per il sig.Luca Per le prove scientifiche ê facile ...si procuri un libro di biochimica ... Non è arabo lo può leggere chiunque ... E ripeto tutti possono leggere e pochi elaborano.... Ma Sa nella vita c \' è chi può e chi non può ... , e poi mi scusi invece quali sono le prove scientifiche della dieta \"super sana \" mediterranea ?? Mi sfuggono.... Noi di filosofia alimentare siamo molto concreti. Fatti e non chiacchiere ! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 39 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Luca, quello che fa di tutta l\'erba un fascio è proprio lei, perchè accomuna F.A. ad una dieta dimagrante! F.A. è una realtà a parte, così fuori dagli schemi che non ne capite la grandezza. Non giochiamo sulle parole per favore, con il termine \"dieta\" si intende una pura e semplice dieta dimagrante e lei lo sa, e io so benissimo il suo significato , noi non vogliamo che si associ il termine dieta inteso in quel senso perchè se il primo scopo è quello di far perdere peso alle persone, quello successivo è di guarire le patologie che l\'obesità trascina con sè e MANTENERE NEL TEMPO! Ecco la sostanziale differenza. Tutte le diete fanno dimagrire, nessuna ti insegna a non ingrassare più! Dukan non era neanche nato quando il dr.Lemme già studiava e faceva ricerca, le risulta che questi signori conoscano la biochimica? Le risulta che Di Bella sia stato accettato dalla comunità scientifica e il suo lavoro sia stato valorizzato, oppure che sia stato boicottato in ogni modo e fatto ripiombare nel silenzio poichè dava fastidio all\'industria farmaceutica? Si rilegga i commenti, sul sito troverà le foto di persone guarite da ipertensione, colesterolo, diabete,bulimia, queste sono le malattie del secolo! Malattie che derivano dalla cattiva alimentazione non da eredità genetiche! lei vada pure dove vuole, sicuramente uno specialista le stamperà una dieta \"uguale per tutti\"e guarderà le sue analisi (ma perchè noi non ci affidiamo al nostro medico?). Ognuno è libero di ammazzarsi come crede. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 40 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    x LUCA Vorrei sapere in che cosa sei laureato o che qualifica hai per giudicare se un metodo è scientifico o no.Hai appena glorificato il Dr. Di Bella dicendo che lui curava le malattie ma lui nonostante curasse non ha ottenuto riconoscimenti scientifici anche se era dalla parte della ragione scientifica e questo è avvenuto per i tanti \"luca\" come te che ci sono in Italia.Posso smentire anche la tua accusa sul business in quanto a primavera il Dr.Lemme farà partire IL PROGETTO SALUTE A COSTO ZERO.Tutto GRATIS,offerto in tutt\'Italia dal Dr.Lemme alla faccia di tutti.Altrimenti che genio sarebbe?E così farà crepare il fegato a tutti ma D\'INVIDIA PERO\'. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 41 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Giusy... siamo stati da lei invitati... altrimenti il blog... era morto... :( ! Noi, invece, siamo vivi ed in Salute proprio perchè ci siamo messi in discussione dato che evidentemente prima di conoscere Lemme cercavamo di stare bene, ma non eravamo messi nella condizione di farlo seguendo le fandonie della dietologia medica e non solo... anche Zona...  integrazioni ortomolecolari.. digiuni... sport esasperato etc...  Il Dottore Alberico Lemme ci ha solo semplificato la strada per capire perchè tutto quello che facevamo prima era sbagliato su di noi e ci ha insegnato (perchè di una scuola si tratta) a gestirci tutta la nostra vita futura col semplice uso del cibo quotidiano... se è poco questo! Paolo... a me la glicemia andava alle stelle prima di conoscere Lemme anche con 40 gr. di pasta in bianco! Ora invece, NON PIU\'!!! E se voglio, me ne posso mangiare anche 1/2 kg. perchè ora ho il controllo di quello che mi succede... prima... stavo solo male ed ingrassavo senza mangiare praticamente nulla! E la mia spesa abituale continuo a farla al Supermercato sotto casa dal 2006... :)! Prima di parlare per luoghi comuni ed in base a quanto trovato in rete senza cognizione di causa... sia  Giusy che Paolo, farebbero meglio a STUDIARE ed informarsi!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 42 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Per il Sig.Paolo ... ... grazie per i complimenti :) Ma veniamo a noi ... \"Se il metodo funziona (e capisco che funziona, non lo metto in dubbio) perchè non ci sono altri centri in italia? Perchè bisogna per forza andare a Desio?\" ... il metodo funziona e questo è fuori discussione, il perché non ci siano altri centri e occorra per forza andare a Desio ... bé, questa credo sia stata, sino ad ora, una libera scelta del Dott. Lemme, ma ... dia tempo al tempo ... chi lo frequenta sa di un progetto che porterà \'Filosofia Alimentare\' in tutt\'Italia ... attenda un po\' e verdrà ;)   \"Io ho perso 20 kg con la dieta a Zona, mangiando bene e a sazietà, analisi perfettte. Quindi? \" ... ma questo l\'ho già affermato io nel post no. 27 ... il problema è che poi, la maggior parte delle persone, perso 10 riprendono 15 !!! Questo è il problema ... imparare ad alimentarsi correttamente per poi non tornare a pesare più di prima !   \"Se ho voglia di mangiare pane e nutella?\" ... NO, quello proprio no :D :D :D ma non perché lo dice il Dott. Lemme, ma perché dovrebbe prendersi la briga di esaminare esattamente con cosa è fatta e quali danni provoca al Suo organismo ;)   \"Mi spiace, il metodo sicuramente funziona, ma voglio essere libero di potermi gustare una pizza con gli amici o un cannolo alla crema senza pensare che ho sgarrato e ho preso un etto di troppo.\" ... vede, questa è la dimostrazione che Lei non conosce veramente gli insegnamenti di \"Filosofia Alimentare\" ... ... non è affatto proibito fare quello che Lei descrive, solo che a noi è stato insegnato il giorno dopo come perdere quell\'etto, Lei invece magari ci mette un mese a perderlo ... e se il gioco si ripete troppo spesso ... ne accumula più di quelli che perde e torniamo alla mia osservazione precedente. Tutto qui ...   Dia retta ... non si fidi di tutto quello che legge in giro sui forum o sente dire da gente che non ha mai veramente frequentato il Dottore ... le cose NON stanno affatto come, semplificando e deformando, alcuni raccontano ... Buona serata, Guglielmo Braguglia Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 43 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Guglielmo, per piacere, prova a spiegare che tu eri uno di quei casi che la Sig.ra Giusy definisce \"Tralasciando i casi di obesità grave che richiedono un supporto medico serio, penso che sia da cambiare la mentalità generale e le abitudini.\" Inoltre aggiunge che \"Non credo molto alle diete così pubblicizzate e soprattutto a chi va in televisione per propagandare i suoi metodi\" ... anch\'io ma nel 2006 stavo male e quando ho visto il Dr. Lemme in TV ho rilevato che argomentava il suo approccio in modo ineccepibile! Non faceva una piega con le mie esperienze precedenti... quindi, ripeto, mi sono messa in discussione, ed ho trovato la soluzione ai miei problemi di salute nell\'Accademia di Filosofia Alimentare del Dr. Lemme Alberico. Perchè non mettere anche altre persone nella possibilità di stare bene? Volete capire che NOI CI CURIAMO COL CIBO solo grazie alle scoperte del Dr. ALBERICO LEMME! E\' TROPPO SEMPLICE, PER CASO??? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 44 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    X Linda. Salute a costo zero, Tutto gratis? Bene quindi vado da lemme e non pago nulla. o si riferisce ai famosi ristoranti? Gira e frulla la morale è sempre quella cara Linda. Di Bella era un genio, un vero genio e ha messo a dispsozione di tutti la sua scoperta, con la vostra dieta questo non accade. Il metodo (se tale si può definire) è ben sigillato (finirebbe il monopolio) Ma attendiamo fiduciosi l\'apertura dei ristoranti.... è ormai un anno che si aspetta. Definirsi geni e non mettere a disposizione della comunità la grande scoperta è un po\' fuoriviante e controsenso. Di Bella lo ha fatto, e ci si curava gratis, facendo un percorso legale. Cara Linda se Lei è felice continui pure la sua strada, ma ho letto di un padre la cui figlia ammalata di DCA è solo peggiorata e non è guarita con la vostra dieta. Ed è una testimonianza molto molto toccante che mi ha fatto riflettere sul metodo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 45 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Gent.ma Sig.ra Giusy, dice ... \"Tralasciando i casi di obesità grave che richiedono un supporto medico serio, penso che sia da cambiare la mentalità generale e le abitudini.\" ... purtroppo non posso mandarLe le mie foto di prima e dopo, ma un paio (... ammetto, non particolarmente belle) le può trovare qui : http://www.filosofialimentare.it/2010/06/18/guglielmo-braguglia/ ... se non era obesità la mia ... ... Certo, ci sono casi ancora più gravi, ma 150 Kg su 183 cm ... SONO OBESITA\'. Eppure con \"Filosofia Alimentare\" ne ho persi circa 50 in 5 mesi e ... non sono mai stato meglio :) Che poi occorra cambiare mentalità e abitudini ... pienamente d\'accordo, altrimenti non si arriva a nulla ! :) Grazie per lo spazio che mi ha permesso di utilizzare, buona serata, Guglielmo Braguglia Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 46 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Gent.mo Sig. Luca, \"ma ho letto di un padre la cui figlia ammalata di DCA è solo peggiorata e non è guarita con la vostra dieta. Ed è una testimonianza molto molto toccante che mi ha fatto riflettere sul metodo.\" ... non metto in dubbio la veridicità della testimonianza (... che in ogni caso sarebbe da verificare) ma, se è successo, questo non significa che sia il metodo che è sbagliato ... altrimenti, con tutti gli errori che la medicina tradizionale commette ... che facciamo ... sfiduciamo TUTTO il sistema medico ? Sempre, in una cura, può capitare che qualche cosa vada male e, nel caso di \"curarsi con il cibo\", visto che a volte chi dovrebbe seguire dei dettami, convito di fare bene, in realtà commette degli errori, gli effetti si ribaltano. Sa quante volte il Dottore da certi alimenti ed alcune persone, vuoi perché non li hanno trovati al supermercato, vuoi perché magari costavano troppo ...li sostituiscono con altri di testa loro ???  Purtroppo, se un medico prescrive un antibiotico, uno non si sogna di prendere al suo posto un\'aspirina, mentre se il Dott. Lemme prescrive un alimento ...  uno si ritiene libero di sostituirlo con un altro .... \"...tanto è uguale\" ... uguale un cavolo !!! Quindi ... sempre molto attenti a giudicare solo per una qualche eccezione alla regola ... Saluti, Guglielmo Braguglia Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 47 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Tutti noi che abbiamo dedicato tutto sommato un breve periodo della ns vita alla fase di dimagrimento con il metodo del Dr Lemme, e che stiamo continuando a mantenere la salute riacquisita mangiando come lui ci ha insegnato, siamo noi stessi la PROVA di quanto il metodo sia valido; e siamo ben felici di rinunciare a sale e zucchero, perchè consapevoli del loro effetto negativo sulla salute. Per me il sacrificio vero è andare ai banchetti dove lì veramente non mi sento libera di scegliere... E\' vero che tutte le diete fanno dimagrire (alcune deperire), ma solo una ti ridà il benessere psico-fisico e ti insegna a mangiare come si deve!!! Lo dice una che di diete ne ha fatte un miliaio per 20 anni di seguito. FILOSOFIA ALIMENTARE PER SEMPRE!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 48 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Sig,ra Giusy, innanzitutto grazie per la risposta. Vorrei farle notare che quando dice \"cambiare la mentalità generale e le abitudini\" beh si è data da sola la risposta, perchè è quello che cerchiamo di fare anche noi. Quello che non mi è chiaro, ma lo immagino, è che idea ha lei di un\'alimentazione per definirla \"corretta\", forse si riferisce alla dieta mediterranea? Perchè non mette in guardia le persone anche per questo tipo di alimentazione che sta creando sempre più malati? Perchè dà per scontato (e pubblica addirittura un articolo definendo questo metodo \"pericoloso\" )con 4 commenti in mano,senza sapere nulla dell\'argomento? E secondo lei personaggi come Calabrese e Fidanza per citarne due, non vanno in tv con l\'unico scopo di pubblicizzare la loro dieta? Non mi dica che non ne traggono vantaggio, visto che nei loro studi c\'è sempre la fila! Non volevo essere polemica e me ne scuso, ma non sopporto che si giudichi un metodo senza conoscerlo, siamo veramente stufi di tanta superficialità. Grazie ancora. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 49 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    x LUCA Nelle tue parole vige la TOTALE CONTRADDIZIONE in quanto tu stesso hai asserito che un metodo x essere valido deve avere delle prove scientifiche.Ripeto che il Dr. Di Bella che definisci un genio queste prove non le ha ottenute,il ministro della Sanità stabilì che le sue terapie erano inefficaci.La medicina ufficiale liquidò il metodo Di Bella e chi avesse voluto curarsi con quel modo avrebbe dovuto pagare di tasca proria perchè come in una terapia alternativa lo stato non avrebbe rimborsato un centesimo.Quindi seguendo la tua logica anche se Di.Bella curava ma non ha riconoscimenti dovrebbe essere a parer tuo  solo \"fuffa\" e invece lo definisci un genio.Chiarisci meglio tutta la tua contradizione.grazie  GRATIS VUOL DIRE SOLO GRATIS,CONOSCI ALTRI SIGNIFICATI? NULLA E\' NASCOSTO ESISTE UN\'ACCADEMIA CHE INSEGNA E IL LIBRO DEL DR.LEMME \"L\'UOMO CHE SUSSURRAVA AI CICCIONI\".NON BASTANO? Complimenti per esserti comosso da uno che si firma \"un padre\"(??????) praticamente un chissachì che racconta della figlia (senza nome,fatti precisi????????)solo bla,bla,bla nulla di reale in cui già l\'omissione del nome e la mancanza di prove concrete hanno detto tutto.Mentre la trentina di commenti di guarigioni con nomi e cognomi e dati concreti con foto allegate e nel sito non ti hanno scosso minimamente!Davvero complimenti.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 50 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    x linda DI Bella era un vero genio, e ripeto ci si poteva curare gratis per via legale (informati meglio). In ogni caso erano stati fatti degli studi a riguardo (cosa che con la vostra dieta non accade). Qui chiunque può firmarsi come vuole e di testimonianze certificate non ce ne sono, tutto il resto è fuffa. I dati concreti???? Hahahaha dove sono? Chi mi dice che dietro tutti questi nomi non ci siano altre persone? Prego chiarsci anche tu questa cosa. Il fatto di  mettere nome e cognome non vuole dire nulla. Se voglio posso firmarmi come mi pare e dire qualunque cosa. Quindi il sospetto che qui siano tutte falsità mi rimane. Il fatto che sul sito ci siano foto? Haahahah, ti linko questo, anche qui foto con nome e cognome di gente diamgrita http://www.giornoenotte.it/testimonial01.asp Vedremo questo tutto gratis, sono anni che ne parlate. Doveva partire a setembre mi sembra, ora spostato a primavera. Se veramente sarò tutto gratis, mi cospargerò il capo di cenere. Per ora aspetto lo svilupparsi delgi eventi Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 51 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Bella dissertazione sulla non validità della dieta FA http://www.dietologica.it/2008/06/il-dottor-lemme-e-le-sue-teorie-per-dimagrire/ L\'autrice nei suoi commenti scardina passo passo tutte le convinzioni che girano attorno a questa dieta. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 52 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    x linda Non è che per caso è stato utilizzato anche questo strumento per far risultare dei dimagrimenti? http://www.tecnopassion.com/strumento-online-per-dimagrire-una-persona-in-fotografia.html Qui si possono modificare le foto in pochi minuti un ciccione diventa un\'alice http://makeovr.com/weightmirror/   Mmmmm mi rsta ancora qualche piccolo dubbio :) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 53 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Ho contattato privatamente la sig.ra Giusy sottolineando le imprecisioni evidenti di questi suoi \" articoli\" farlocchi e altre cose che lei ha ovviamente avra\'  letto ( vero sig.a Giusy ? ) comunque non posso non intervenire , anche se mi dispiace dare importanza ad un blog che non ne merita e che vede la numerosa presenza di commenti solo grazie a chi ha veramente una testimonianza a favore di questo metodo  . Cara sig.a Giusy , la vogliamo smettere di citare il metodo del Dr Lemme parlandone come se fosse una DIETA ? Questa e\' la prima disinformazione che lei fa\' , e da li\' in avanti e\' tutto un proseguire di gravi diffamazioni , e non c\'e\' nessuno da ringraziare per i commenti che stiamo postando sono doverosi per chi come me vive e segue i principi della biochimica alimentare e ne ha solo dei vantaggi , noi ci permettiamo di testimoniare perche\' abbiamo il risultato addosso , lei  Giusy come si permette di giudicare e consigliare ? Ad occhio nudo guardando le sue immagini non sembra proprio che abbia dei risultati  addosso  e quale buon esempio puo\' dare per permettersi di elargire perle di saggezza ? Aldila\' di quello che potrebbe essere un esempio di come si e\' , lei non da\' nemmeno l\' esempio di come si potrebbe essere precisi , perche\' si evince che scrive a caso , senza documentarsi , e non avra\' nemmeno letto il libro del Dr lemme , mentre si e\' permessa con molta leggerezza di citarlo e addirittura di GIUDICARLO .  E aggiungo al  caro Sig. Luca qui nn si tratta di intervenire con modifiche alle foto , se mi vuole contattare privatamente io sono viva vegeta in ottima forma e in SALUTE , con una notevole differenza tra il mio Prima e Dopo , e il mio eccellente Dopo lo mantengo con molta facilita\' da 3 anni  . Gli articoli dei post come quelli di questo blog sono da DENUNCIARE , andate ad aggrapparvi  alle evidenze scientifiche  ma per primi voi che GIUDICATE non partite nemmeno dalla base delle informazioni , la superficialita\' qui e\' di casa ... meno male ci siamo noi ad alzare il vostro scarso livello !!!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 54 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    X LUCA   I tuoi interventi sono veramnte utili per dimostrare la differenza tra chi è sicuro di cio\' che dice mettendoci la faccia e di chi si sente forte nascosto dietro le parole.Dimostri solo grandi contraddizioni. Ascolta bene: Hai esordito con tanta esultanza basandoti sul fatto che un metodo senza riconoscimenti scientifici non è nulla!Io sostengo fortemente il Dr.Di Bella e cio\' che ha fatto ma sei tu che non dovresti approvarlo seguendo la tua logica.Lui non ha riconoscimenti scientifici allora come mai prorio tu che hai basato tutto su quello lo approvi?Rispondere a questa specifica domanda.Ti ho anche chiesto: che qualifica hai per giudicare se un metodo è scientifico o meno?Rispondere a questa specifica domanda. Altra contraddizione : Ricordando che sta di fatto che tu rimani nel buio (luca chi???????????) Spiegami come mai non dando credibiltà a persone che si firmano con nome e cognome quali Linda Colombo,Maurizia Rando,Guglimo Braguglia,Cluadia Zannini ,Federica Bartoloni,Cinzia Mauro,Marcella Verga,Elisabetta Lui,Serena Iudica,Manuela Giri,Flavio Sampietro e tutti gli altri che ci sono qui dentro,insinuando di essere persone false,hai dato assoluta fiducia ad una sola persona che si firma \"un padre\" e adirittura ti sei commosso tanto?Come mai noi possiamo essere qualsiasi persona mentre su \"un padre\" non hai avuto il minimo dubbio?Su che base quindi decreti anche la veridicità di una persona?Rispondere nello specifico anche a questa domanda! In fine un grande applauso x il link sulle foto.Sai ora la gente quando andiamo in giro ci vede magri solo perchè abbiamo incollato in faccia la foto modificata,mica perchè lo siamo veramnte!hahahhaha E pensa con FotoShop io sono guarita dalla bulimia,un click una modifica al pc e tutti abbiamo risolto diabete,ipertensione,obesità,bulimia,insonnia ecc..   WOW CHE PASSI AVANTI FA LA TECONOLOGIA. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 55 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    AGGIUNGO UNA PRECISAZIONE , poiche\' andando a leggere i vari post precedenti ho trovato postati i vari Link di altri siti che VORREBBERO sbugiardare il metodo del Dr lemme ma che non ci sono MAI riusciti visto che le persone curate sono ben 11 mila e tutti hanno avuto risultati eccellenti ( e non parlo solo di dimagrimento , ma di guarigione da bulimia , anoressia , ipertensione , diabete 2 , obesita\' , ecc ecc ) VI DO\' UNA DRITTA : ESISTE UN MODO PER SCARDINARE I PRINCIPI DI FILOSOFIA ALIMENTARE ed e\' il seguente  Prendete in libro L\'UOMO CHE SUSSURRAVA AI CICCIONI http://www.filosofialimentare.it/2010/01/31/sommario-libro/ Procuratevi un paio di testi di BIOCHIMICA  fate un dettagliato confronto tra i vari argomenti e solo cosi\' a ridosso di quanto indicato ci sara\' materiale per potersi veramente confrontare , vediamo SE  riuscirete a scardinare il metodo , e vediamo se riuscite a portare avanti ancora teorie INUTILI come quelle del conteggio delle calorie ecc  ecc .  e ricordate , Il Dr Lemme non ha scoperto LA BIOCHIMICA quella esisteva gia\'  , Lui e\' Genio di fatto perche\' ha applicato la BIOCHIMICA ALL\' ALIMENTAZIONE ... leggete ed elaborate e poi ne possiamo riparlare !  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 56 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    @Gent.ma Sig.ra Moscatelli, su questo blog accettiamo i commenti di tutti,  ed i pareri sia di chi è contrario o si è trovato male con una certa dieta, come può vedere. Ribadisco che non sono di parte, il mio dovere è solo di mettere in guardia le persone prima di affrontare un certo regime alimentare, soprattutto quando mi arrivano commenti del tipo di chi ha perso i capelli o cose simili. Comincio a pensare che dietro tutto questo scatenarsi a favore o contro Lemme ci siano grossi interessi. La cosa comunque non mi riguarda. Come ho parlato della dieta Lemme, a fini puramente informativi, l\'ho fatto anche con la Dukan, mettendo comunque in guardia dai regimi iperproteici prolungati. In quel caso nessuno si è scatenato così come con questa dieta, la chiami come vuole, Lemme.   La invito a moderare i termini e a comportarsi in maniera civile. Non tollero gli insulti e la maleducazione. Se i post non sono di suo gradimento o \"al suo livello intellettuale\" non li legga. Civiltà e correttezza vuol dire anche rispettare le opinioni contrarie alle sue. Io continuerò a lavorare come ho fatto finora, a parlare di diete come di fitness, facendo informazione  e basta. Ognuno è libero di leggere i post o andare altrove, siamo in un paese democratico dove ognuno è libero di esprimere il suo parere, anche lei. Avrei potuto cancellare il suo commento offensivo, ma non l\'ho fatto. Se continua con gli insulti sarò costretta a cestinare i suoi commenti. Quindi se vuole commentare faccia pure, ma in maniera corretta per rispetto sia nei miei confronti sia nei confronti degli altri lettori. Saluti   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 57 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Gent.le Sig. A Giusy , nulla e\' piu\' offensivo dell\'ignoranza , io sono intervenuta solo per evidenziare che la fonte delle sue informazioni e\' questa , puo\' dimostrarmi il contrario ? Citandomi ad esempio da quale fonte ha prelevato le parole da lei scritte ? ... Attendo civilmente ! Grazie Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 58 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Sig.ra Giusy gradirei che mi citasse nello specifico quali sono gli insulti usatati da Daniela Moscatelli. Perchè io vedo solo delle osservazioni sulla mancata informazione che non ha voluto acquisire prima di scrivere l\'articolo.Queste osservazioni sono insulti? Addirittura se la Moscatelli continuerà nelgi INSULTI(????????) nonchè osservazioni si sentirà costretta nel cancellare i messaggi. Mi spiega come mai non si è sentita di intervenire minimamnete nell\'altro articolo \"Diete creative:la filosofia alimentare del Dr.Lemme\" quando c\'è una persona che non fa altro che insultare.Quelli non sono insulti,è un modo civile di esprimersi?Aspetto risposte chiare su cio\' che ho chiesto.Grazie E MENOMALE CHE SU QUESTO BLOG LEI ACCETTA TUTTI I COMMENTI. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 59 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Sig.ra Giusy... lei col blog afferma di voler fare informazione ... ma mettere in guardia contro regimi iperproteici prolungati... come lei definisce... è realmente fare informazione???  Scusi, ma la domanda mi sorge spontanea perchè 1° da quanto lei dice afferma che ci sia possibilità di danno dal seguire regimi alimentari iperproteici... e chi è lei per dire questo? ; 2° accomuna il regime alimentare del Dr. Lemme ad un regime iperproteico... cosa che DI FATTO NON E\'!  Si fosse informata, lo avrebbe saputo da sola... quindi... vuole fare informazione corretta? Se si... studi... ed accolga positivamente in casa sua chi si è messo a disposizione per farle un pò di chiarezza dato che lo ha SPERIMENTATO DIRETTAMENTE SULLA SUA SALUTE , altrimenti, cosa vivamente consigliata, vada alla fonte delle dichiarazioni e non tragga conclusioni facili e non adeguatamente approfondite... dato che nel suo commento ci sono numerossissime inesattezze... : www.filosofialimentare.it I grossi interessi pensi un pò... sono determinati solo dalla voglia di fare chiarezza, così che anche altre persone abbiano la possibilità di curarsi col cibo come facciamo noi... NOI CI CURIAMO COL CIBO QUOTIDIANO TUTTI I GIORNI COME INSEGNATO DAL DR. ALBERICO LEMME! Più facile di così... lo capiscono pure i bambini... che hanno la capacità di cogliere le cose semplici e non si fanno ingabbiare in tutti i pregiudizi che evidentemente ingabbiano molte menti adulte... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 60 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    @Gent. Sig.ra Claudia Zannini, Non ho mai detto che la dieta Lemme  sia iperproteica. Ad ogni modo posso dire che i regimi iperproteici prolungati non sono molto salutari in base al fatto che li ho provati sulla mia pelle. Detto questo io parlo di diete di tutti i tipi, sia chiaro, non so se ha letto gli altri miei post. Quindi è inutile che vi accanite contro dei post scritti a livello informativo, se volete difendere i vostri interessi andate a prendervela con qualcun\'altro. Mi sembra che si stia veramente esagerando. Io permetto agli altri di fare commenti, inserisco dei video nei post di trasmissioni televisive, che non ho ideato io, e basta. Tutto qui. Non credo sia un crimine dire alla gente di fare attenzione a ciò che viene propagandato, se permette. Avete così paura che le persone leggendo i commenti e il post non seguano il vostro regime alimentare? Perchè mi pare di capire dall\'accanimento che mostrate che sia così. Se una dieta è seria ed equilibrata la gente se ne accorge non saranno certo dei post o dei commenti a scoraggiarla. Tranquilli! E date a tutti la possibilità di esprimere il proprio parere senza \"azzannarli\"! Saluti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 61 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

     @Per tutti i lettori Non credevo che un post del genere e quello sulla dieta Lemme potessero suscitare un simile polverone, soprattutto da parte di chi, a quanto pare, ha degli interessi nel difendere questo regime alimentare. Purtroppo però la situazione sembra degenerare. Ho lasciato che tutti potessero commentare con toni a volte accesi, altre volte meno i miei post. Dopo però essersi attaccati tra di loro alcuni sono passati ad attaccare me che faccio semplicemente informazione che non ho mai avuto la pretesa di scrivere articoli scientifici. Io non devo rendere conto a nessuno di quello che scrivo, solo ed esclusivamente alla Redazione di Blogosfere, quindi non devo giustificazioni a nessuno. Se a qualcuno non sta bene ciò che legge puo esprimerlo con civiltà ed educazione, in caso contrario vada da un\'altra parte. Dopo aver risposto a chi ha insultato in modo gratuito il mio operato, ritengo opportuno d\'ora in avanti non rispondere a chi si rivolge a me in toni poco civili. @Per la Sig.ra Colombo, rilegga cosa ha scritto la sua collega, se per lei quelli non sono  insulti... Un\'ultima cosa, se i toni non cambiano sarò costretta a bloccare tutti i commenti, e non vorrei arrivare a tanto   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 62 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Cortese Sig.ra Giusy, mi dispiace contraddirla, ma mi pare proprio che dire \"ho parlato della dieta Lemme, a fini puramente informativi, l\'ho fatto anche con la Dukan, mettendo comunque in guardia dai regimi iperproteici prolungati\", non sia informazione, ma al più un\'opinione. Purtroppo però credo non sia nemmeno quella, perché un\'opinione si esprime dopo aver conosciuto ciò di cui si vuole \"opinionare\"... Ciò che lei esprime è invece basato sul sentito dire, sui luoghi comuni, su cose ascoltate in televisione \"che se lo dicono in TV è vero!\"... La dieta Lemme (che dieta non è, dispiace doverlo ribadire in tutti i post, ma finché non lo si capisce...) NON E\' iperproteica, si basa invece sui principi di biochimica esposti nelle più importanti pubblicazioni scientifiche in merito. La genialità del Dott. Lemme sta nell\'aver sperimentato ed applicato questi principi all\'alimentazione, usando le molecole costituenti gli alimenti come veri e propri farmaci. Sa quali sono i nostri \"grossi interessi\", come li chiama lei, nel difendere \"Filosofia Alimentare\"? Sono quelli di chi vorrebbe vedere un po\' più di consapevolezza nelle persone riguardo all\'alimentazione, cosa che invece non c\'è e si continua a basare ogni discussione solo su vecchi e superati calcoli di calorie, inesistenti nel nostro corpo! Sarebbe interessante entrare nel dettaglio, ma non credo sia questo il luogo. Intanto però si continua ad ammalarsi in modo sempre più cronico e a comprare medicine (ovviamente in modo cronico...) Detto ciò, nei modi più educati possibili, penso che debba mettere in conto, se ha deciso di scrivere pubblicamente dei commenti, articoli, anche solo parole a caso, la possibilità di avere un contraddittorio, anche aspro, perché è solo con il contraddittorio che chi non sa, può venire a sapere. Quindi mi creda se lei pensa di poter scrivere ricevendo solo approvazioni, è meglio che cerchi un lavoro diverso, infatti non dobbiamo pensare allo stesso modo, anzi, ma trincerarsi dietro un \"Io non devo rendere conto a nessuno di quello che scrivo, solo ed esclusivamente alla Redazione di Blogosfere\" mi pare che sia il modo migliore per non mettersi in discussione. L\'evoluzione della specie passa anche dagli scontri, pure feroci, che servono ad approfondire ed evolvere il proprio pensiero. Se poi vorrà anche un confronto più diretto, il mio profilo Facebook è aperto e disponibile per qualsiasi confronto. X LUCA Non siamo fake! Siamo persone vere, il mio profilo lo puoi trovare su facebook dove mi puoi contattare. Ho una vita in parte pubblica, quindi non mi nascondo. I miei amici sono i primi testimoni del mio cambiamento. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 63 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Sig.ra Giusy complimenti per questa frase: Io non devo rendere conto a nessuno di quello che scrivo, solo ed esclusivamente alla Redazione di Blogosfere. Quindi seguendo il suo ragionamento,se lei domani si alza dal letto e ha voglia di scrivere un articolo dove dice Linda è una deficente che provoca danni all\'umanità,lo puo\' fare benissimo perchè tanto deve rendere conto solo alla sua redazione di cio\' che scrive? E se io volessi difendermi solo perchè pretendo una giusta informazione che è resa pubblica non posso farlo perchè se no vuol dire che sono spinta da interessi? Le sto facendo precise domande a cui non mi ha risposto.Quali insulti legge qui dentro?Le è stato chiesto qual\'è stata la sua fonte d\'informazione x scrivere l\'articolo?Questo è azzannarsi?Lei sta omettendo delle risposte a domande ben chiare che tutti abbiamo il diritto di fare.Attendiamo con GENTILEZZA. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 64 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Ecco qui le fonti, sicuramente più autorevoli della mia! Buona lettura! La Repubblica : da notare il parere del Prof Migliaccio Dietologica.it: opinioni Forum: Donna Moderna ( da notare che appena quelli che hanno provato questa dieta hanno osato definirla  squilibrata, si sono scatenati tutti i sostenitori, per interesse di Lemme, proprio come in questo blog) Infine vi invito a guardare i video del post che ho scritto, si  tratta di trasmissioni televisive E con questo ho chiuso, andatevela a prendere con queste di fonti, certe cose non le propagando di certo io, ma se permettete una dieta che prevede un litro di olio al giorno o burro in quantità mi sembra la filosofia alimentare del diabete e dell\'ictus, e non bisogna essere medici per capirlo! saluti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 65 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    @Dimenticavo ce tra le fonti ci sono anche i commenti di chi con questa dieta si è trovato male. Per questo motivo ho scritto un post su diete pericolose. Inoltre vorrei dire al signore che ritiene io acceti solo approvazioni che si sbaglia di grosso. Io accetto tutti i commenti, anche di chi mi dice mi sono trovato bene con la dieta. Nulla da dire, ma su chi aggredisce difendendo a spada tratta questo farmacista e offendendo chi è contro ho dei dubbi credo proprio si tratti di chi lavora per lui. Ecco spiegati gli interessi dietro tutto questo accanimento.   E questo purtroppo non è l\'unico blog dove si sono verificati casi del genere, siete spuntati tutti in una sola mattinata, ma chi volete prendere in giro? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 66 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    La sua, sig.ra Giusy, NON E\' informazione... la sua è solo PURA E SEMPLICE OPINIONE PERSONALE! Il suo commento lo dimostra... il giornalista non agisce in tal maniera! Contenta lei... io continuo a CURARMI COL CIBO e fino a prova contraria prima di conoscere Lemme ero a rischio di infarto, diabete e quant\'altro... ora: STO BENE! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 67 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Cortese Sig.ra Giusy, come volevasi dimostrare, lei continua a esprimere opinioni, e non a fare informazione. Se lei crede sarebbe il caso che si leggesse la differenza fra queste due parole su un qualsiasi dizionario e capirebbe il senso di quello che dico. Non le chiedo tanto... Inoltre, cara Giusy, vorrei che lei leggesse la definizione di \"fonte\"... significa \"sorgente\", \"origine\", \"principio\"... Ciò significa che la fonte non può che essere l\'origine, e non il contrario. Quelle che lei cita, mi dispiace, ma non sono fonti, sono, ancora una volta, OPINIONI! Le fonti sono il libro del Dott. Lemme e, in seconda battuta, i testi universitari di biochimica. Poi dopo, ma solo dopo, si entra nel campo delle opinioni, cioè ciò che ciascuno pensa di un determinato argomento. Se lei crede che le trasmissioni che ha linkato siano fonti, non si rende conto di ciò che scrive. Potrà mai essere che in un dibattito dove \"la fonte\" in persona (Dott. Lemme) parla dai 30 ai 35 secondi essere una adeguata \"fonte\" di informazione da cui trarre le conclusioni a cui lei arriva? Davvero ci prende tutti per sciocchi? Quelle trasmissioni, se lo lasci dire, sono punti di partenza da cui, chi mosso da curiosità, incomincia ad informarsi seriamente su quello che ha sentito. Si, ripeto \"INFORMARSI\", andando alla \"fonte\", approfondendo la \"conoscenza\", per poi \"elaborare\"! So che tutto questo processo implica fatica, ma nulla è raggiungibile se non con impegno ed elaborazione, non solo pensiero, ma proprio ELABORAZIONE! Un\'altra cosa ancora... Io ho un lavoro, faticoso anche se molto soddisfacente, che mi consente di ritirare ogni dieci del mese lo stipendio che mi permette di vivere. Non ho bisogno di fare \"marchette\" per il Dott. Lemme, anche perché di sicuro non ne ha bisogno. Venire quindi tacciato di avere \"grossi interessi\", anzi \"di lavorare per lui\" come lei scrive qui, mi fa semplicemente imbestialire. Ci metto il nome, la faccia, la reputazione semplicemente perché sulla mia pelle ho provato quanto sia funzionante questo metodo e perché, se solo fossimo tutti meno ottusi, si potrebbe crescere nella consapevolezza che un modo diverso di considerare l\'alimentazione c\'è! Rispetto al fatto che \"siete spuntati fuori tutti in una sola mattinata\" le vorrei far presente che, siccome ci teniamo aggiornati su quello che succede tra noi, come d\'altronde capita in tante community, quando ci sentiamo considerati degli inetti che danno retta alle fantasie di un pazzo, beh, mi creda, girerebbero pure a lei che non le ha... Saluti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 68 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Rimane una mia opinione.... ma chi segue questa dieta diventa piuttosto acido. Cmq a mio parere è una dieta da non fare. Ma se poi è tutto scritto nei libri di biochimica, questa dieta esisteva già, qualcuno l\'aveva già messa in pratica. Indi non è una creazione del farmacista. Ma poi se è questa scoeprta meravigliosa, perchè il farmacista non rende pubblico il suo metodo????? PErchè non divulga il verbo???? Il dubbio rimane Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 69 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    @Purtroppo qui non si tratta di confronti, ma di raduni architettati per stroncare i commenti di chi ha avuto gravi effetti collaterali con questa dieta. Prova ne è che appena ho ricevuto questi commenti seri, si sono scatenati quelli che ormai definisco \"gli scagnozzi di Lemme\" ( amici, fa, proseliti di alleanze non meglio identificate) Sono quindi sempre più convinta di aver fatto bene a mettere in guardia le persone. Nopn c\'è bisogno di un medico, il Lemme stesso ha fatto le sue dichiarazioni a Porta a Porta, tra l\'altro ha sostenuto di non dover provare le sue teorie a nessuno. Come si dice carta canta. Comunque aggiungo solo che chi ha un pò di sale in zucca, senza essere esperto o fare indagini particolari capisce l\'assurdità di certi schemi dietetici. State benissimo, davvero? Meglio così. Ne riparliamo tra qualche annetto quando le vostre coronarie scoppieranno, perchè sapete non sono solo i chili persi importanti, ma lo stato di salute. Poi vorrei rispondere alla Sig.ra Moscatelli che da denunciare è chi propaganda un metodo così deleterio per la salute, non chi mette in guardia. Un litro di olio, fritture permesse e burro? Le sembra una propaganda salutare. Altro che  colesterolo, per forza c\'è chi è finito in ospedale e vorrei vedere Buona dieta! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 70 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Qui parla lo scagnozzo del Lemme! Ma si rende conto? Ma lei ha letto quello che ho scritto? Ripeto, l\'ha letto? No perché io rispondo citando puntualmente i suoi interventi e lei continua a parlare di ipotetici danni causati a non si sa chi (rileggendo tutti i post mi pare siano 3 di cui uno squilibrato) senza assolutamente prendere in considerazione quello che scrivo. Sto facendo leggere i commenti ad alcuni amici, che non conosco il Dott. Lemme se non perché gliene ho parlato io... Mi chiedono se davvero Giusy esiste o è al soldo Lei delle case farmaceutiche... Vede se entriamo in questo gioco non ne usciamo più! Se crediamo di confutare le opinioni altrui facendo apparire gli altri come inaffidabili, allora possiamo tutti chiudere la finestra della nostra intelligenza! Su internet è possibile tutto ed il contrario di tutto. Lo so. Ma o accettiamo che dall\'altra parte ci sia qualcuno di reale o altrimenti cambi lavoro, perché è lei che scrive su un blog per essere letta. Veniamo al concreto: lei dice \"Comunque aggiungo solo che chi ha un pò di sale in zucca, senza essere esperto o fare indagini particolari capisce l\'assurdità di certi schemi dietetici.\" Mi spieghi di quali schemi dietetici lei sta parlando? No perché non esistono schemi dietetici in questa dieta (che dieta non è, ma tanto non lo vuol capire...) ogni persona ha il proprio a seconda delle proprie caratteristiche. Poi dice \"State benissimo, davvero? Meglio così. Ne riparliamo tra qualche annetto quando le vostre coronarie scoppieranno, perchè sapete non sono solo i chili persi importanti, ma lo stato di salute.\" Mi faccia capire meglio: io ho uno stato psico-fisico invidiabile che da decenni non avevo più, le analisi del sangue e delle urini controllate sistematicamente, (perché è in questo modo che prova se una cosa funziona o no), che rivelano tutti valori nella norma. Mi spiega perché mi dovrebbero scoppiare le coronarie? Delle due una: O le analisi e le visite mediche non servono a nulla e allora che ci andiamo a fare dai dottori, o se, come invece credo, queste cose sono importanti, nulla fa presagire lo scoppio delle mie coronarie... Ahhhhhhhhh... Ma forse lei intendeva le sue di coronarie, che per l\'invidia scoppieranno! (visto che lei me lo ha augurato, con stima recipraca, reciprocamente glielo auguro anche io!) X LUCA Due cosette... La prima: riguardo all\'acidità ti vorrei far riflettere che per me era sicuramente peggio prima, perché sbancavo le farmacie di tutti gli anti acidi conosciuti, Malox in testa, mentre adesso non ne faccio più uso perché STO BENE! La seconda: Che sia tutto scritto nei libri di biochimica, non vuol dire che qualcuno l\'aveva già messa in pratica. Provo a riformulare il concetto (mi pare che anche tu abbia problemi con la comprensione delle parole...) Nei libri di biochimica ci sono tutti i principi che sono alla base del metodo, ripeto TUTTI! Quello che non c\'è è IL METODO! E qui sta la genialità del Dott. Lemme: aver tramutato in metodo, sistema, prassi, quello che fino a qualche anno fa erano solo principi generali utilizzati in farmacologia e non in alimentazione. Do you undertstand? Buona domenica! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 71 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Sig.ra Giusy quelli che stoltamente definisce raduni architettati e \"gli scagnozzi di Lemme\" sono persone GUARITE solo ed UNICAMENTE GRAZIE AL DR.LEMME. Siamo tutti qui in qualità di persone SERIE che parlano in prima persona della nostra esperienza vissuta sulla nostra pelle e non dell\'amico,della figlia,dello zio e del nonno,ci abbiamo messo la faccia con nome e cognome (cosa che non fa mai chi parla x criticare) e denominazione specifica di PATOLOGIE RISOLTE.Adirittura siamo stati accusati di non essere veri,quando se cercate benissimo il nostro contatto siamo su facebook e alcuni sono presenti anche con tanto di FOTO sul sito www.filosofialimnetare.it. Mentre chi ha parlato male senza metterci davvero la faccia e alcune volte parlando manco di se ma di terze persone e con tanto di insulti annessi è stato creduto alla CIECA con tanto di ringraziamenti. ANCHE LA VERITA\' HA UN SUO BIGLIETTO DA VISITA E SI NOTA BENISSIMO GIA\' DA QUESTE SOSTANZIALI DIFFERENZE. I suoi interventi sig.ra Giusy sono prorio serviti a far notare a chi legge : 1° le fonti che ha usato per scrivere l\'articolo nonchè l\'ha fatto con \"il sentito dire\" e con opinioni prese qua e la (DONNA MODERNA E LA TV).WOW! ALMENO LA GENTE SI FA UN IDEA SU COME E\' STATO CREATO L\'ARTICOLO.In modo che si sappia che la vera fonte informativa nonchè il libro \"L\'uomo che sussurrava ai ciccioni\" e testi di biochimica consigliati sono stati completamnti IGNORATI. E guai a farlo notare che lei non si è informata,guai a pretendere una giusta informazione,guai a dire ad una giornalista che prima di scrivere un articolo deve almeno avere una base minima di conoscenza per sapere in cosa consiste l\'argomento trattato ,perchè se provi a dire qualcosa ti senti rispondere : che lei non deve rendere conto a nessuno di cio\' che scrive ma solo alla redazione di blogsfere,che noi lavoriamo per lemme e che insultiamo e siamo aggressivi. E\' SEMPRE PIU\' CHIARO CHE L\'ARTICOLO NON HA AVUTO UNO SCOPO INFORMATIVO MA ERA SOLO PER METTERE LE SUE OPINIONI PERSONALI CHE CONTINUA AD ELARGIRE.LA COSA ECLATANTE E\' CHE NONSTANTE GLI VENGA ANCORA DATA LA POSSIBILITA\' DI INFORMARSI NON VUOLE FARLO COMUNQUE,E\' PIU\' COMODO TAGLIARE IL DISCORSO DICENDO CHE SIAMO AGGRESSIVI. PRETENDERE UNA GIUSTA INFORMAZIONE VUOL DIRE ESSERE AGGRESSIVI? ESSERE GUARITI CON IL DR.LEMME VUOL DIRE LAVORARE X LEMME? MI FACCIA CAPIRE VISTO CHE ADDIRITTURA SIAMO ARRIVATI A QUESTA FRASE:State benissimo, davvero? Meglio così. Ne riparliamo tra qualche annetto quando le vostre coronarie scoppieranno, perchè sapete non sono solo i chili persi importanti, ma lo stato di salute. Perssonalmente sta parlando con una persona che è GUARITA DALLA BULIMIA,cosa che nessuno MI HA RISOLTO,problema che avevo da anni e in un mese e mezzo grazie al Dr.Lemme è sparito e sono tornata a vivere.E PENSI SE NON LO CONOSCEVO IL MIO PROBLEMA MI RIMANEVA A VITA. GUARIRE DALLA BULIMIA COME ALTRE PATOLOGIE BEN ENUCIATE VUOL DIRE PENSARE SOLO AI KG PERSI?Rispondere. QUINDI CARI LETTORI SAPPIATE CHE L\'EFFETTO COLLATERALE DEL CURARSI CON IL CIBO CON IL DR.LEMME E\' QUELLO DI POTER STARE IN FORMA E SALUTE X IL RESTO DELLA VOSTRA VITA.AVETE LA POSSIBILTA\' TRA IL CRDERE A CHI SI E\' INFORMATO SU DONNA MODERNA O CHI HA VISSUTO IL METODO SULLA PRORIA PELLE ED E\' BENISSIMO VERIFICABILE SU OGNUNO. Arisentirci tra qualche anno, io sono sempre disponibile così vediamo se la profezia di tali avvenimenti apocalittici che dovrebbero incombere sul nostro corpo si sia avverata!Siamo davvero all\'assurdo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 72 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Ma mi spiegate xkè se il metodo funziona non viene reso pubblico????? La risposta è molto semplice..... Saluti e salute a tutti, e mi raccomando proselitismo forever!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 73 su Diete pericolose: qualche chiarimento

    Posted by:

    Carta canta si dice quando si prendono degli scritti e si commentano , in questo caso torno al mio consiglio di leggere il Libro del Dr Lemme solo cosi\' si puo\' affermare che CARTA CANTA !! luca ha ragione la dieta e\' SEMPRE DANNOSA  e poi TUTTE LE DIETE FANNO DIMAGRIRE ma finita la dieta e dopo  averla seguita non si impara nulla  e tutto torna come prima  , per questo noi non siamo a dieta ma CI CURIAMO CON IL CIBO . I vari commenti sul fatto che ci posta commenti e\' uno scagnozzo di Lemme lasciano il tempo che trovano , tra i tanti approfondimenti alla Sig. a Giusy consiglio di andare a verificare anche questo prima scrivere cose false ( o le devo mandare la mia busta paga per farle verificare dobe lavoro ? )  Scritto il Date —