Addominali: miti e bufale - Sciogliere il grasso

Eliminare grasso addominale non è sempre sinonimo di un lavoro fisico mirato sulla pancia. Leggi qui i consigli dell'esperto per dimagrire.

 Cominciamo, come promesso, ad occuparci delle... bufale sugli addominali!


Molte persone fortemente sovrappeso per buttare giù la pancia fanno addominali. Vediamo bene cosa succede in effetti.


L'idea che si possa perdere chili di grasso solo in una zona del corpo con esercizi localizzati è, in parte, mitologia. È vero, la contrazione muscolare riscalda l'area allenata, ed un aumento della temperatura aumenta la biodisponibilità degli acidi grassi come combustibile per il lavoro fisico... ma l'idea scorretta è che si possa sciogliere i grassi sudando o allenandosi, o che si possano trasformare i grassi in muscolo. Il sudore non è grasso che si scioglie!

Quando si fa un esercizio, il grasso localizzato nei dintorni dei muscoli che lavorano, ha un po' più di facilità ad essere usato per la contrazione muscolare. Ma la distribuzione dei grassi nel corpo risponde a delle leggi che non sono solo meccaniche: non si tratta di zavorra, messa lì a caso. I fattori che influenzano la distribuzione del grasso corporeo sono, ad esempio, anche genetici ed alimentari. Se è vero che tendiamo ad usare un po' di più i grassi locali, è anche vero che se questi grassi vengono catabolizzati, altri grassi provenienti da distretti corporei diversi prenderanno il loro posto. L'esercizio crea una piccola differenza solo se continuato e frequente, e solo se il sovrappeso totale non è elevato. Nel complesso non è una strada utile, salvo per gli aspetti di cui ci occuperemo.


Quando si dimagrisce perché si fa attività fisica, insomma, si tende a dimagrire un po' omogeneamente, o meglio proporzionalmente alla nostra distribuzione di grassi corporei, alla natura di questi grassi (esistono molti tipi di lipidi) e ad una nostra tendenza personale.


Restate in zona, continuiamo nel prossimo post  Occhiolino

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO