Dieta Dukan: la prima fase (attacco)

In questo post parliamo della fase di attacco della dieta Dukan. Cosa si può mangiare e cosa no? Leggete il post

4222533261_97e032f908.jpg


In questo e nei prossimi post analizzeremo singolarmente le quattro fasi della dieta Dukan: la fase d'attacco, la fase di crociera, la fase di consolidamento e la fase di mantenimento.

Prima di passare a parlare della fase d'attacco, la più "tosta" della dieta Dukan vorrei riproporvi i video consigli di Salute in movimento sulle fasi Dukan, attraverso l'intervista alla Dott.ssa Lucia Vignolo. Trovate l'intervista qui.


La fase d'attacco è quella che dà il via alla dieta Dukan. Può durare da uno a 7 giorni in base ai chili da perdere. Se i chili sono molti occorre prolungare la fase d'attacco, ma siccome è totalmente proteica per non incorrere in inconvenienti occorre consultare il medico.


Se dovete perdere meno di 5 chili tre giorni possono andar bene. Ma vediamo cosa dobbiamo consumare in questa fase, quali sono i cibi permessi e siccome qualcuno mi ha chiesto come vanno cucinati, chiariamo anche questo dubbio.


E' ovvio e palese che come in tutti i regimi ipocalorici la frittura va evitata come pure lo strutto e i grassi. Si cuoce esclusivamente alla griglia, bollito, al vapore, al forno.


Zucchero vietatissimo da sostituire con aspartame, no miele. Non si può usare l'olio e neanche il burro, solo spezie, erbe aromatiche, aceto, succo di limone. Quest'ultimo va usato solo per condire, non è ammesso infatti in questa fase il consumo di frutta e agrumi come pure i carboidrati. Sale con moderazione.


Detto questo passiamo ai consigli pratici. Mai saltare i pasti ed è consigliabile iniziare la dieta in un giorno libero per potersi organizzare.


Questa fase gioca sull'effetto sorpresa metabolica che riguarda le reazioni del nostro organismo di fronte al consumo massiccio di proteine.


L'intestino tenue lavora moltissimo quando l'alimentazione si basa sui cibi proteici, è impegnato ad assorbire i nutrienti e quindi ha meno possibilità di sfruttare le calorie che vengono poco assorbite in tal modo.


Le quantità sono libere purchè si consumino solo determinati alimenti. Questi sono i primi 72 della lista che trovate qui. Mi raccomando di consumare sempre e solo quelli finchè non terminate la fase di attacco.


Se vi attenete alle regole la perdita di peso sarà dai 2 ai 5 chili più o meno. Non dimenticate di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno e la camminata, tassativa, di almeno 20 minuti tutti i giorni.


Mangiate quando avete fame e anche di continuo, purchè consumiate solo gli alimenti prescritti.


Limitazioni sono per lo yogurt e il latte di soia, sono consentiti infatti fino a due bicchieri o vasetti al giorno. Scegliete affettati e tagli di carne magra. Lo stesso vale per i formaggi, che siano light.


Manuale della Dieta Dukan - Tutti i link


Dieta Dukan: informazioni utili


Dieta Dukan: le 4 fasi 


Dieta Dukan: la prima fase (attacco)


Dieta Dukan: la fase di consolidamento 


Dieta Dukan: la fase di stabilizzazione definitiva


Dieta Dukan: fase di crociera 


Dieta Dukan: i trucchi salva peso


Dieta Dukan: ricette salate 


Dieta Dukan: ricette fase attacco


Dieta Dukan: i semi di chia aiutano a mantenere il peso raggiunto


Dieta Dukan: ricette dolci e consigli utili 


Dieta Dukan: consigli per chi assume la pillola contraccettiva


Dieta Dukan: i 100 alimenti permessi


Dieta Dukan e menopausa: come contrastare l'aumento di peso?


Dieta Dukan: le vostre opinioni


Dieta Dukan: aspartame a volontà, ma fa bene?


Dieta Dukan: funziona veramente? L'esempio di Kate Middleton 


Dieta Dukan: provata per voi

Vota l'articolo:
4.17 su 5.00 basato su 6 voti.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO